Blog Tour + Giveaway: Grond. The Raven High by Yuri Hamaganov

Quando ho letto la trama di questo romanzo non ho potuto far altro che aderire al blog tour ed esplorare i meandri di “Grond. The Raven High” primo volume di una cospicua serie (8 nell’idea dell’autore) ambientata nell’anno 2086 in un mondo che ha esaurito tutte le sue risorse, la cui unica possibilità di sopravvivere è affidata ai Changed, sette bio ingegneri solo in parte umana. Il loro compito è quello di studiare nanomateriali in grado di ripulire la terra da tutte le sostanze inquinanti che hanno distrutto l’atmosfera.

In “Grond” faremo la conoscenza di Olga Voronov, la più giovane di questi geni, la più ribelle ma anche l’unica che può trovare la soluzione definitiva. Ma non tutti sono d’accordo che salvare l’umanità sia una buona idea.

Ecco la mia impressione su questo romanzo che ha messo a dura prova le mie capacità di lettura in lingua inglese!

 In the year 2086, Earth is exhausted. The seas have been emptied, the bedrock and soil stripped of their resources, and the superheated atmosphere churns with terrible storms. Those who can afford to do so live in the limbo of virtual reality, and the billions who suffer in poverty have no work, no clean water, and no security from the chaos. The only hope for those trapped on a dying Earth are the Changed—the seven bioengineered post-humans who work in their separate manufacturing facilities orbiting high above the planet. Raised from birth for their work and fully matured at ten years old, their genius provides the nanomaterials that have begun to cleanse Earth of the pollutants that have wiped out almost the entire ecosphere.  But for Olga Voronov, youngest of the Changed, the isolation and endless toil are not the greatest of her challenges. Down on Earth there are those who resent and fear her talents—and would prefer that humanity not be given the second chance that only she could make possible…

 E’ da poco uscito nelle librerie virtuali (in lingua inglese) “Grond. The Raven High” il primo volume di una serie sci-fi firmata dall’autore russo Yuri Hamaganov. Lo scrittore ha dichiarato di aver ripreso una sua idea di quando era ragazzo, sviluppandola in 8 volumi (di cui i primi 4 già scritti ma non ancora tradotti in inglese) e creando un mondo complesso e allo stesso tempo molto vicino al nostro.

La terra del futuro, immaginata da Hamaganov è giunta quasi allo stremo delle forze: le risorse sulla terra sono esauriti, i mari sono prosciugati, il terreno non ha più risorse, il clima è arido e le persone vivono nella povertà più estrema. Coloro che possono permetterselo vivono – addirittura – in una realtà virtuale per “non vedere” cosa gli sta attorno.

La speranza degli uomini è racchiusa in 7 scienziati che vivono in una navicella spaziale in orbita sulla terra, cercando una soluzione per ripulire il mondo dalle nefandezze degli uomini e riportarlo in vita. Tra loro faremo la conoscenza di Olga. Per la più giovane del gruppo l’isolamento e il lavoro continuo non sono la sua massima aspirazione, vorrebbe andare sulla terra ma lì per lei è pericoloso perché non tutti sono convinti di dare una seconda possibilità agli uomini, possibilità che solo Olga è in grado di dare.

Ammetto fin da subito che è stato particolarmente difficile per me entrare nel mondo di Olga, soprattutto per via della lingua inglese usata, particolarmente complessa data dagli elementi fortemente sci-fi e spaziali largamente impiegati (seppur con cognizione di causa, si intende) all’interno del libro. Questa terra del futuro è davvero spaventosa, soprattutto nel momento in cui ci si rende conto che la possibilità di trovarci in un mondo di questo tipo è tutt’altro che improbabile.

Un primo capitolo, questo, che promette la costruzione di una storia complessa e sfaccettata che, tuttavia, qui non sembra decollare ma preparare al lettore a qualcosa di grande che lo aspetterà nei prossimi 7 romanzi.

Uno svolgimento lento dei fatti, comunque, aiuta anche i lettori più in difficoltà ad adattarsi agli ambienti e alle situazioni, portando poi verso un finale che fa desiderare di avere subito il seguito (l’autore ha dichiarato che dovrebbe arrivare in autunno).

Una storia a sfondo ecologista è il fil rouge di questo romanzo, consigliato ai veri amanti della fantascienza!

Voto: 

 Vi ho incuriosito con questo libro? Partecipate al Giveaway e avrete la possibilità di vincere una gift card Amzon da 25$. Cliccate qui sotto per partecipare ^_^

 Yuri Hamaganov lives in Moscow. He created the eight-volume GROND series as a present for himself when he was twelve years old. This was the story he had always dreamed of exploring, and when he realized that nobody had written it for him, he set out to do it himself.

Annunci

Un pensiero riguardo “Blog Tour + Giveaway: Grond. The Raven High by Yuri Hamaganov

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...