Settembre 2017: La prossima parola che dirai di Chiara Bottini

Esce domani per Centauria il romanzo “La prossima parola che dirai” di Chiara Bottini, un romanzo che esplora l’amore attraverso due forme tanto diverse quanto simili: la carne e… i byte.

Livia e Giulia sono innamorate ed entrambe sposate. Si incontrano e si parlano tramite Twitter, provano sentimenti molto intensi e molto simili nonostante l’Amore si presenti loro sotto forme diverse e le costringa a porsi più di una domanda. È più vero l’amore con una persona che puoi toccare, senza mai afferrarla, o quello con un’entità fatta soprattutto di parole, che però possiedi e ti possiedono fino in fondo?

Ecco i dati sul libro, in attesa del suo arrivo in libreria.

Continua a leggere “Settembre 2017: La prossima parola che dirai di Chiara Bottini”

Annunci

Recensione: Storia della piccola volpe che mi insegnò il perdono di Sergio Bambarén

E’ da poco in libreria per Sperling & Kupfer, l’ultimo lavoro di Sergio Bambarén: “Storia della piccola volpe che mi insegnò il perdono”, un piccolo libro dedicato ad un incontro che l’autore ha avuto alcuni anni fa e che molto gli ha insegnato.

Sergio Bambarén è in Italia proprio in questi giorni per presentarlo e domani, 23 giugno alle 18.00 avrò il piacere di dialogare con lui alla Libreria Ubik Irnerio di Bologna. Chiaramente siete tutti invitati!

Un libro particolare che parla di sogni, di speranze, di ciò che gli animali e la natura ci insegnano e di cosa hanno bisogno per poter vivere insieme in pace e armonia.

Ecco la mia recensione del libro e, se verrete, ne parleremo insieme domani ❤

Continua a leggere “Recensione: Storia della piccola volpe che mi insegnò il perdono di Sergio Bambarén”

Giugno 2017: anteprima L’ultima notte al mondo di Bianca Marconero

Quando si dice “attendere con trepidazione” mi viene in mente proprio “L’ultima notte al mondo” (Newton Compton) di Bianca Marconero. La prima volta che ne sentii parlare fu circa un anno fa, quando i destini di Marco e Marianna iniziavano ad essere tessuti dalle sapienti mani dell’autrice.

Due furono le cose che mi colpirono: la location, Bologna (chissà perché la mia città non è così popolare negli scritti… tanto che ogni volta che la vedo come ambientazione leggo il libro a prescindere!) e l’ambito in cui si svolge la storia, una tv locale (come sapere conduco un programma sui  libri – chi l’avrebbe mai detto – proprio su una tv locale. Ah, qualora ve lo steste chiedendo… nessun “Marco” all’orizzonte, ahimè).

Bene, l’attesa sta per terminare ma non crediate sia semplice aspettare quando si è così curiosi. Qui di seguito trovate le prime informazioni, così potrete attendere con ansia insieme a me

P.S. “L’ultima notte al mondo”, nella versione cartacea, contiene anche la novella prequel “Ed ero contentissimo” che racconta la storia di Marco.

Continua a leggere “Giugno 2017: anteprima L’ultima notte al mondo di Bianca Marconero”

Febbraio 2017: Il Viaggio di Caden di Neal Shusterman

Come ormai sapete (QUI ci sono le prove) ogni volta che esce un titolo nella collana Hot Spot de Il Castoro è per me una festa, fin’ora nessuno mi ha deluso e sono sempre curiosa di scoprire quale storia abbiano selezionato per noi lettori curiosi.

La prossima uscita Hot Spot sarà il 23 febbraio: “Il Viaggio di Caden” di Neal Shusterman, noto autore di best seller per ragazzi come Everlost e Unwind (tutti pubblicati da Piemme).

Qui ci troviamo di fronte ad un romanzo molto diverso dai precedenti perché la storia di Caden, il protagonista, è stata ispirata da Brendan, uno dei quattro figli di Shusterman, quando aveva 16 anni e scoprì di essere affetto da schizofrenia.

Paragonato per certi versi a “Raccontami di un Giorno Perfetto” (QUI la mia intervista a Jennifer Nieven), “Il Viaggio di Caden” è un racconto, narrato in prima persona, di una vita divisa a metà tra il reale e tutto ciò che accade nella mente del protagonista. Una storia che si propone, con delicatezza, di raccontare la discesa negli abissi, imprevedibili e oscuri, della malattia mentale ma anche la risalita in superficie, verso nuovi orizzonti.

Un libro che, nell’intento dell’autore, è nato per dare conforto e sostegno a tutti coloro che si trovano o si troveranno ad affrontare una malattia mentale, che negli Stati Uniti colpisce 1 famiglia su 4.

Cos’altro dire di questo libro? All’interno troverete degli schizzi e dei disegni: sappiate che sono tutti realizzati da Brendan e vengono direttamente dal suo abisso personale.

“Il viaggio di Caden” ha vinto il prestigioso National Book Award, è stato pubblicato in 15 edizioni nel mondo e presto diventerà un film per la 20th Century Fox.

Io intendo leggerlo al più presto, e voi? Ecco la trama!

Continua a leggere “Febbraio 2017: Il Viaggio di Caden di Neal Shusterman”

Recensione: Color Fuoco di Jenny Valentine

Sapete quei libri che vi capitano in mano per caso, la copertina è carina ma niente di più, il titolo abbastanza anonimo, una trama che non brilla per originalità. E poi. E poi scoprite che il libro vi ammalia di pagina in pagina e non smettete di sorprendervi e anche spegnere la luce a notte fonda è doloroso perché vorreste decisamente finirlo. Subito. E pentirvene il secondo successivo.

Così è stato per me quando ho deciso di iniziare – senza troppo entusiasmo – Color Fuoco di Jenny Valentine. Perché ho deciso di leggerlo? A dire il vero non so, una specie di sesto senso.

E meno male, perché il libro mi ha completamente e irrimediabilmente conquistata e la mia wishlist si è arricchita dell’intera produzione della Valentine...

Ecco perché.

Continua a leggere “Recensione: Color Fuoco di Jenny Valentine”

Release Party: Bentornata Marta! Le due metà del mondo

Non è un mistero che “L’altra metà del mondo” di Marta Morotti (HarperCollins Italia) mi abbia sorpresa e conquistata già quando uscì quasi due anni fa (trovate l’anteprima QUI e la trasmissione Bookmania QUI) per cui ho accolto con estrema gioia la notizia di una sua nuova pubblicazione e partecipato altrettanto volentieri a questo release party per festeggiare il libro.

Wonderful Monster e altri meravigliosi blog hanno deciso di approfondire alcuni aspetti di questo romanzo attraverso una serie di domande “a puntate” all’autrice. Scoprite qual’è la mia domanda e dove andare a “cacciare” per individuarle tutte!

Buona lettura!

Continua a leggere “Release Party: Bentornata Marta! Le due metà del mondo”

Non c’è gusto senza te: intervista a Edy Tassi e Gloria Brolatti

E’ uscito in libreria da poco un romanzo davvero delizioso, sto parlando di Non c’è gusto senza te (HarperCollins Italia) scritto da Edy Tassi e Gloria Brolatti.

Se Edy Tassi già la conoscevo e apprezzavo (è stata mia ospite in TV, trovate QUI e QUI le prove 😉 ), Gloria Brolatti è stata una sorpresa; il loro connubio in questa storia è davvero perfetto, in grado di creare un alchimia unica tra il lettore e le pagine, tra i protagonisti del libro e, in fondo in fondo, ognuno di noi.

La cucina come filo conduttore di una storia legata al cibo e al diverso modo di viverlo. Per parlarne ho avuto il piacere di intervistare Edy e Gloria telefonicamente, in attesa di poterle incontrare dal vivo il prossimo anno, chissà, magari proprio qui a Bologna.

Ecco cosa mi hanno raccontato di Non c’è gusto senza te!


trama-new

brolatti-tassi-non-c-e-gusto-senza-teCos’hanno in comune una pasta alla Norma destrutturata e delle frittelle di zucchine? Un’ostia di polpo e un biscotto al cioccolato?
Niente.
Proprio come lo chef Massimiliano Vialardi e la foodblogger Caterina Malena.
Lui propone una cucina dal forte impatto estetico, estremamente raffinata e algida. Lei dispensa ricette e consigli ereditati dalla nonna pugliese, pensati per donne che non hanno tempo di trascorrere mezza giornata in cucina “per rendere sferico il fumetto di pesce”.
Eppure Caterina e Massimiliano dovranno imparare a collaborare per realizzare un progetto top secret, che potrebbe rappresentare la soluzione ai loro problemi. Caterina, infatti, ha perso il lavoro, ma la sua famiglia non lo sa e non lo deve sapere. Massimiliano, invece, ha bisogno di nuovi locali perché la madre ha deciso di trasformare il suo ristorante in una galleria d’arte temporanea.
Così, anche se è l’ultima cosa che vorrebbero fare, i due si ritrovano a cucinare insieme, chiusi in una villa dove andare d’accordo sembra impossibile.
Tra Milano, Cisternino di Brindisi e l’Oltrepo Pavese; tra programmi televisivi, battibecchi, tradimenti e impreviste riappacificazioni, la schermaglia, nata dosando ingredienti e sguardi davanti alle telecamere, si trasforma fra le mura della villa in una storia che cuoce a fuoco lento, profuma di cacao, ha un lato dolce tutto da scoprire… e lascia in bocca il gusto persistente dell’amore.

All’interno alcune gustosissime e facili ricette, tratte dal blog Trafelate in cucina.

intervista-new

Come promesso, eccovi l’intervista (in audio) con Edy Tassi e Gloria Brolatti che ci parlano di Non c’è gusto senza te (HarperCollins Italia):

autrice-new

brolatti-tassiEdy Tassi è originaria di Cantù, in provincia di Como, dopo anni dedicati alla traduzione per importanti realtà editoriali come Harlequin Mondadori, Morellini e Grandi & Associati, Piemme e Feltrinelli, passando per il Women Fiction Festival, approda finalmente alla scrittura creativa, come sognava fin da quando ricevette in regalo dal nonno una Olivetti Lettera 22, in un tempo in cui scrivere significava ancora “sporcarsi le mani”.
Da lì, le storie non l’hanno mai abbandonata.
Sposata, due figlie, le sue giornate ruotano intorno alla famiglia e ai libri. La cosa più difficile della sua vita? Far capire che quando è seduta sul divano con una tazza di tè davanti e un libro in mano… sta lavorando!
Harlequin Mondadori ha pubblicato Ballando con il fuoco ed Effetto Domino.
On-line la trovate sul sito web www.edytassi.it e su Facebook.com/edy.tassi.

Gloria Brolatti somiglia alla sua cucina: raffinata e semplice, e di un’armonia disarmante. Caporedattore attualità del settimanale di Mondadori Tu Style, si considera una cuoca mancata, e, infatti, ha pubblicato di recente il suo secondo libro di ricette, “A tavola con le quattro stagioni” (Morellino editore), scritto a quattro mani con Monica Sartori Cesari e con una prefazione del grande chef Filippo La Mantia.
Potete seguirla sul suo blog Emoticibo: http://www.emoticibo.com/

L’Estate Fredda: intervista a Gianrico Carofiglio

Oggi alle 18.00 a Bologna presso la Libreria Coop Ambasciatori (Via degli Orefici, 9) a Bologna, ci sarà la presentazione dell’ultimo romanzo di Gianrico Carofiglio “L’Estate Fredda” (Einaudi).

E’ stato per me un piacere intervistare l’autore per parlare di questo incontro (cui seguirà un fimacopie – siete avvisati!) e del suo ultimo libro che vede tornare protagonista il maresciallo Pietro Fenoglio.

E voi, ci andrete? Avete già letto L’Estate Fredda?

Continua a leggere “L’Estate Fredda: intervista a Gianrico Carofiglio”

Scegli la cover di Daìmon di Eilan Moon e vinci una copia ebook!

In attesa di poter leggere il nuovo lavoro di Eilan Moon, Epistole Sporche di Sangue, l’autrice ha deciso di fare un vero e proprio regalo a tutti coloro che stanno amando la sua serie gotica R.I.P. (QUI trovate la mia recensione al primo volume e QUI al secondo).

eilan-moon-punam-luna
                         Punam Luna

Il 1° dicembre, infatti, uscirà Daìmon, uno spin off di R.I.P. nel quale Eilan ha promesso di svelarci qualcosa di più su Punam Luna, un personaggio estremamente affascinante che ha fatto la sua comparsa nel secondo volume della serie!

Nell’attesa di poterlo leggere, Eilan chiede il nostro aiuto per scegliere la copertina di Daìmon. Sotto ci sono tutte le istruzioni su come fare per votare e per partecipare all’estrazione di 1 copia ebook del romanzo.

Curiosi di leggere il nuovo lavoro di Eilan? Sotto trovate un estratto proprio di Daìmon!

Continua a leggere “Scegli la cover di Daìmon di Eilan Moon e vinci una copia ebook!”

Volevo solo andare a letto presto: intervista a Chiara Moscardelli

Oggi alle 18.30 presso la Libreria Ambasciatori di Bologna sarà ospite Chiara Moscardelli che presenterà in anteprima (il libro esce domani, 19/10) il suo nuovo romanzo “Volevo solo andare a letto presto” (Giunti).

Grazie alla Casa Editrice ho avuto modo di leggere con un po’ d’anticipo il romanzo che si conferma divertente, scoppiettante e intrigante come la scrittrice ci ha ormai abituato a leggere (e ci ha abituate bene!).

La presentazione è stata anche l’occasione per fare alcune chiacchiere sul libro e su cosa aspettarsi oggi pomeriggio in libreria…

Voi ci sarete?

Continua a leggere “Volevo solo andare a letto presto: intervista a Chiara Moscardelli”