Lettera a Dina: intervista a Grazia Verasani + presentazione a Bologna

Oggi alle 18.00 alla Libreria Coop Ambasciatori di Bologna ci sarà la presentazione del libro di Grazia Verasani dal titolo Lettera a Dina (Giunti). Quale occasione migliore per intervistarla?

Nel libro si parla di amicizia, ma anche di società, politica, della Bologna che non c’è più, del tempo che passa e dei sogni.

Se siete in zona, non potete perderla – con lei anche Cathy La Torre e Annamaria Tagliavini – e in ogni caso… ecco la mia intervista!

Continua a leggere “Lettera a Dina: intervista a Grazia Verasani + presentazione a Bologna”

Book Tag #1: 10 libri che ti sono rimasti dentro

Da qualche settimana gira su FB un tag che mi piace particolarmente e che consiste nell’elencare “10 libri che ti sono rimasti dentro”. A questo proposito ringrazio la fantastica Eilan Moon, scrittrice e blogger di Storie di Notti Senza Luna, e la dolcissima Nora di Honey, there are never enough books che mi hanno taggato! Le regole sono semplici:

  • non metterci più di una manciata di minuti;
  • non non pensarci troppo;
  • non devono essere capolavori letterari o libri “giusti”…solo quelli che ti hanno colpito.

Avevo pensato di scriverlo su Facebook (come tutti) ma siccome sono 10 libri che mi sono rimasti nel cuore, a cui sono particolarmente legata vorrei avessero un loro spazio fisso e non scomparissero dopo qualche giorno nella marea di post on-line.

Qui di seguito trovate i libri che mi hanno colpito, che tutt’ora mi restano in mente e di quando in quando “saltano fuori”.

Book Tag è anche una nuova rubrica che non avrà una cadenza specifica ma che ha l’obiettivo di conoscerci meglio attraverso i tag che parlano di noi. Nei commenti quindi fatemi sapere quali sono i vostri 10 (o quelli che volete) libri che vi sono rimasti dentro!

E buona lettura!

P.S. Davvero difficilissimo limitarsi a 10, ne ho in mente almeno altrettanti!

Continua a leggere “Book Tag #1: 10 libri che ti sono rimasti dentro”

Blog Tour + Giveaway Tappa #1: Il Giardino di Penelope, le 5 + 1 parole chiave

Settembre è uno di quei mesi che sembrano di 30 giorni ma, sotto sotto, non durano più di una settimana. Insomma, sono appena tornata dalle ferie ed è già partita la prima decina del mese! Meno male che a tirarci su di morale ci sono sempre i libri, le storie che ci appassionano, commuovono, trasportano in un altro mondo, anche se simile in tutto e per tutto al nostro.

Ed è con questa premessa che parto subito a presentarvi la prima novità in lettura del mese, un libro che è difficile racchiudere in schemi e definizioni, ma che potrebbe riassumersi indubbiamente in un LEGGETELO e ne rimarrete ammaliati.

Con piacere, quindi, do il via al blog tour de Il Giardini di Penelope di Elena Scigliuzzo, pubblicato nella collana Talent (fin’ora un libro più bello dell’altro, qui si parla di Lezioni di Seduzione e qui di Insomnia) di Centauria. Nella mia tappa si parlerà di parole chiave che girano attorno al libro. Ringrazio quindi l’autrice che ha scritto, per ognuna, un suo commento.

E poi (sì, non è finita qui) legato a questo tour c’è la possibilità di vincere una copia cartacea del libro! Qui sotto tutti i contenuti speciali e le istruzioni per tentare la fortuna!

Continua a leggere “Blog Tour + Giveaway Tappa #1: Il Giardino di Penelope, le 5 + 1 parole chiave”

Recensione: Dead Man di Domino Finn

Dead Man (Dunwich Edizioni) è stato il primo romanzo che ho portato con me durante queste brevissime vacanze. Il libro di Domino Finn mi aveva convinto subito grazie ad una parola: negromante, Cisco Suarez ha la stessa capacità della mia amata Anita Blake, protagonista dell’omonima serie uscita dalla penna di Laurell K. Hamilton.

In realtà le affinità non sono molte tra i due personaggi, né l’ambientazioni o la storia ma è stato il motore che mi ha spinto a dargli una possibilità (e a scalare la TBR list😛 ) e sono stata felicissima di dargliela perché adoro gli urban fantasy ben scritti e i personaggi originali e, beh, qui ci sono entrambi.

Vi lascio quindi con la trama e la recensione, consigliandovi caldamente di accaparrarvi una copia di Dead Man (Dunwich Edizioni) di Domino Finn.

Continua a leggere “Recensione: Dead Man di Domino Finn”

Recensione: Solo per sempre tua di Louise O’Neill

“Sii buona, sii carina, sii scelta” è questa la frase che campeggia sulla copertina di Solo per sempre tua, il romanzo scritto da Louise O’Neill e pubblicato per l’Italia da Castoro, nella collana Hot Spot.

L’autrice sarà in Italia al Festivaletteratura di Mantova sabato 10 settembre alle 15.00 per un incontro dal titolo “Il corpo delle ragazze. Il ruolo della donna, l’ossessione del corpo e della bellezza come unico ideale di perfezione e sopravvivenza“, che prende il via dal suo romanzo, un distopico ambientato in un futuro dove le donne vengono create in laboratorio e allevate – belle e disponibili – solo ad “uso” dei figli maschi (gli unici a nascere in maniera naturale) per il piacere e per mantenere la specie.

Agghiacciante, vero?

In occasione di questa uscita e dell’appuntamento italiano con l’autrice, ecco la recensione a questo libro che mi sono presa dietro in vacanza (ma chi l’ha detto che si leggano solo libri frivoli in estate?) e che non ha mancato di farmi venire più di un brivido.

Continua a leggere “Recensione: Solo per sempre tua di Louise O’Neill”

Wonderful Monster: 9 curiosità sul blog

45546-quote-about-lemony-snicket-booksCome annunciato ieri, oggi 30 agosto Wonderful Monster festeggia 6 anni di vita, un periodo con alti e bassi, legati insieme dall’amore verso i libri e da un’immensa voglia di raccontarveli. Mentre partiranno nei prossimi giorni tante novità, mi piacerebbe oggi ripercorrere insieme le tappe e le curiosità del blog che ha superato – ad oggi – i 700 articoli pubblicati.

Qual’è l’articolo più letto? Quale l’intervista più vista? Qual’è stato il libro dell’anno, premiato dalle visite?

Ecco, qui troverete queste e altre curiosità! Pronti?

Continua a leggere “Wonderful Monster: 9 curiosità sul blog”

Buon Compleanno Wonderful Monster!

Ragazzi, è da troppo tempo che sul blog latito. Vuoi il caldo, vuoi i traslochi, vuoi i mille impegni, vuoi qualche giorno fuori città, ecco che si accumulano gli articoli da scrivere e domani 30/08 è il compleanno di Wonderful Monster: 6 anni che ci teniamo compagnia parlando di libri.

6 anni davvero intensi dove il mondo è cambiato, quello privato e quello lavorativo, ma anche l’ambiente web. Qui su Wonderful Monster siamo ora una famigliola composta da 1397 (ad oggi 29/08) persone che vorrei ringraziare una ad una per la fiducia, costanza e partecipazione. Soprattutto pazienza, dato che a volte il blog si prende qualche pausa (però ci sono ben 739 articoli qualora vi sentiate particolarmente soli❤ ).

Come sarà il futuro?

Continua a leggere “Buon Compleanno Wonderful Monster!”

Ally Rose. La quinta vittima: intervista a Morgan Cavendish

Era il lontano ottobre quando arrivò sulla pagina FB di Wonderful Monster la segnalazione dell’uscita di questo romanzo. Inutile dire che mi conquistò da subito grazie alla copertina e ad una trama intrigante. Da allora ne è passato di tempo e finalmente sono riuscita a concentrarmi e finire di leggere questo romanzo che non ha affatto deluso le mie aspettative, anzi!

In attesa di leggere la recensione (a 4 stelline, vi preannuncio) che scriverò mentre sono in vacanza (sì, perché non posso fare a meno di pensarvi anche in vacanza ^_^ ) ecco l’intervista che ho realizzato con l’autrice, grazie alla quale scoprirete molto su questo romanzo e sui suoi personaggi.

Ecco le domande che ho rivolto a Morgan Cavendish su Ally Rose. La quinta vittima!

Continua a leggere “Ally Rose. La quinta vittima: intervista a Morgan Cavendish”

Giulietta deve morire: intervista a Federica Soprani

Uno stile ricco, una storia intrigante, una coppia di novelli Giulietta e Romeo da proteggere. Aggiungete l’ambientazione vittoriana e uno stile unico e non potrete fare a meno di amare Giulietta deve morire, il nuovo romanzo del duo di scrittrici Federica Soprani e Vittoria Corella.

Il romanzo fa parte della serie Victorian Solstice e racconta le avventure di Jonas Marlowe, ex investigatore di Scotland Yard, e Jericho Marmaduke Shelmardine un personaggio tanto misterioso quanto affascinante.

Ammetto di non aver letto i precedenti capitoli, ma ho intenzione di recuperarli al più presto! Nel frattempo per voi (ma anche per me) ho intervistato Federica Soprani per farmi svelare quanti più indizi possibili sui personaggi e i romanzi.

Un grazie anche a Vittoria Corella che spero di avere presto ospite non solo qui su WM ma che in questa occasione non sono riuscita a sentire!

Continua a leggere “Giulietta deve morire: intervista a Federica Soprani”

Baci, sabbia e stelle: intervista a Marilena Boccola

Quando si pensa all’estate la prima cosa che mi viene in mente è la spiaggia, il mare, la sabbia e il fantastico cielo stellato che in riva, di notte, ha davvero qualcosa di magico. Quella magia che solo momenti magici e “a tempo determinato” sono in grado di trasmetterci.

Un po’ come accade alla protagonista di Baci, sabbia e stelle che un’estate – quella del 1982 – non la dimenticherà più per il resto della vita. Una storia d’amore intensa, la spensieratezza dell’adolescenza, un’estate che si respirava nell’aria insieme alla gioia di una scalata – quella calcistica – che ha portato l’Italia in vetta al mondo.

Con queste premesse inizia un romanzo ideale per il periodo (e non solo) che vi darà modo di rivivere quel periodo, assaporare i cocktail freschi in riva al mare, ascoltare le canzoni preferite, rivivere le emozioni di un mondiale impresso a fuoco in tutti coloro che lo hanno vissuto.

Potevo quindi evitare di parlarvene? Che siate stati grandi o piccini, che ancora non ci foste vi innamorerete di questo libro e delle sue atmosfere perché non parla solo del passato ma anche di cosa succede ai sogni, ai ragazzi che crescono, alla vita che cambia.

Ne ho parlato insieme a Marilena Boccola, ecco la mia intervista.

Continua a leggere “Baci, sabbia e stelle: intervista a Marilena Boccola”