Blog Tour + Mega Giveaway: The Elf by Max Dune

Questo post doveva essere pronto già da qualche giorno ma il periodo particolarmente intenso mi ha impedito di pubblicarlo e anche ora che voi lo leggerete, io sarò lontana da internet. Mi sembrava però carino presentarvi questo romanzo (eng in lingua inglese) davvero originale, una storia di Natale decisamente diversa, un “Santa Claus retelling” in chiave dark.
Legata a questa uscita, inoltre, come leggete dal titolo c’è un giveaway enorme aperto internazionalmente che vede ben 15 libri paperback in palio (di autori come Marissa Meyer, Sarah J.Maas, Suzanne Collins e molti altri) e una gift card da $ 150,00.
Che ne dite di scoprirne di più su The Elf di Max Dune? Più sotto trovate la trama, un estratto del libro e le istruzioni su come partecipare al mega giveaway.
E buona lettura!

Continua a leggere “Blog Tour + Mega Giveaway: The Elf by Max Dune”

Non c’è gusto senza te: intervista a Edy Tassi e Gloria Brolatti

E’ uscito in libreria da poco un romanzo davvero delizioso, sto parlando di Non c’è gusto senza te (HarperCollins Italia) scritto da Edy Tassi e Gloria Brolatti.

Se Edy Tassi già la conoscevo e apprezzavo (è stata mia ospite in TV, trovate QUI e QUI le prove 😉 ), Gloria Brolatti è stata una sorpresa; il loro connubio in questa storia è davvero perfetto, in grado di creare un alchimia unica tra il lettore e le pagine, tra i protagonisti del libro e, in fondo in fondo, ognuno di noi.

La cucina come filo conduttore di una storia legata al cibo e al diverso modo di viverlo. Per parlarne ho avuto il piacere di intervistare Edy e Gloria telefonicamente, in attesa di poterle incontrare dal vivo il prossimo anno, chissà, magari proprio qui a Bologna.

Ecco cosa mi hanno raccontato di Non c’è gusto senza te!


trama-new

brolatti-tassi-non-c-e-gusto-senza-teCos’hanno in comune una pasta alla Norma destrutturata e delle frittelle di zucchine? Un’ostia di polpo e un biscotto al cioccolato?
Niente.
Proprio come lo chef Massimiliano Vialardi e la foodblogger Caterina Malena.
Lui propone una cucina dal forte impatto estetico, estremamente raffinata e algida. Lei dispensa ricette e consigli ereditati dalla nonna pugliese, pensati per donne che non hanno tempo di trascorrere mezza giornata in cucina “per rendere sferico il fumetto di pesce”.
Eppure Caterina e Massimiliano dovranno imparare a collaborare per realizzare un progetto top secret, che potrebbe rappresentare la soluzione ai loro problemi. Caterina, infatti, ha perso il lavoro, ma la sua famiglia non lo sa e non lo deve sapere. Massimiliano, invece, ha bisogno di nuovi locali perché la madre ha deciso di trasformare il suo ristorante in una galleria d’arte temporanea.
Così, anche se è l’ultima cosa che vorrebbero fare, i due si ritrovano a cucinare insieme, chiusi in una villa dove andare d’accordo sembra impossibile.
Tra Milano, Cisternino di Brindisi e l’Oltrepo Pavese; tra programmi televisivi, battibecchi, tradimenti e impreviste riappacificazioni, la schermaglia, nata dosando ingredienti e sguardi davanti alle telecamere, si trasforma fra le mura della villa in una storia che cuoce a fuoco lento, profuma di cacao, ha un lato dolce tutto da scoprire… e lascia in bocca il gusto persistente dell’amore.

All’interno alcune gustosissime e facili ricette, tratte dal blog Trafelate in cucina.

intervista-new

Come promesso, eccovi l’intervista (in audio) con Edy Tassi e Gloria Brolatti che ci parlano di Non c’è gusto senza te (HarperCollins Italia):

autrice-new

brolatti-tassiEdy Tassi è originaria di Cantù, in provincia di Como, dopo anni dedicati alla traduzione per importanti realtà editoriali come Harlequin Mondadori, Morellini e Grandi & Associati, Piemme e Feltrinelli, passando per il Women Fiction Festival, approda finalmente alla scrittura creativa, come sognava fin da quando ricevette in regalo dal nonno una Olivetti Lettera 22, in un tempo in cui scrivere significava ancora “sporcarsi le mani”.
Da lì, le storie non l’hanno mai abbandonata.
Sposata, due figlie, le sue giornate ruotano intorno alla famiglia e ai libri. La cosa più difficile della sua vita? Far capire che quando è seduta sul divano con una tazza di tè davanti e un libro in mano… sta lavorando!
Harlequin Mondadori ha pubblicato Ballando con il fuoco ed Effetto Domino.
On-line la trovate sul sito web www.edytassi.it e su Facebook.com/edy.tassi.

Gloria Brolatti somiglia alla sua cucina: raffinata e semplice, e di un’armonia disarmante. Caporedattore attualità del settimanale di Mondadori Tu Style, si considera una cuoca mancata, e, infatti, ha pubblicato di recente il suo secondo libro di ricette, “A tavola con le quattro stagioni” (Morellino editore), scritto a quattro mani con Monica Sartori Cesari e con una prefazione del grande chef Filippo La Mantia.
Potete seguirla sul suo blog Emoticibo: http://www.emoticibo.com/

Profiler: intervista a Massimo Picozzi

Per chi non lo sapesse, Massimo Picozzi è medico, psichiatra e criminologo nonché uno dei maggiori esperti di profiling, consulente della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, in qualità di perito psichiatra. Da poco (11 ottobre) è uscito per Sperling & Kupfer il suo nuovo libro, Profiler ed è stato proprio questa l’occasione per intervistarlo.

Niente thriller, per una volta, ma una guida per imparare a guardarci attorno, ascoltare quello che ci circonda, prestare attenzione alle piccole cose che fanno la differenza.

“Profiler” è una guida per saper riconoscere il pericolo, prevenirlo e, nel peggiore dei casi, cercare di sfuggirne qualora ci fossimo incappati.

Curiosi di sentire cosa gli ho chiesto?

trama-new

massimo-picozzi-profilerVi capita di chiedervi se potete fidarvi di una certa persona? Quando siete da soli a casa o per strada vi sentite al sicuro? Avete il dubbio che vostro figlio possa essere vittima di bullismo? Massimo Picozzi, criminologo ed esperto di profiling, ci insegna a “leggere” persone e situazioni, a individuare i rischi potenziali della vita di tutti i giorni, a capire quando seguire l’istinto se qualcosa ci allarma e a prendere le decisioni giuste per tenere noi e i nostri cari lontani dal pericolo. Attraverso le tecniche e i segreti dei profiler, svilupperete la capacità di riconoscere i segnali di rischio e sarete in grado di scegliere il comportamento più adatto a prevenire e disinnescare tentativi di inganno, truffa, furto, aggressione e – visti i tempi – terrorismo. Saprete come vivere sicuri a casa, sul posto di lavoro, in viaggio, ma anche come difendere voi stessi e la vostra famiglia dai predatori digitali, dai molestatori, dalle violenze psicologiche. Per vivere sereni senza farsi condizionare dalla paura.

intervista-new

Curiosi di saperne di più di questo libro? Ecco l’intervista realizzata a Massimo Picozzi.ù

autore-new

massimo-picozziMassimo Picozzi, medico, psichiatra e criminologo, è uno dei maggiori esperti di profiling. Consulente della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, in qualità di perito psichiatra si è occupato dei più clamorosi casi di cronaca degli ultimi anni, dall’omicidio di Novi Ligure al delitto di Cogne, dalle Bestie di satana ad Angelo Izzo, fino alla morte di Sarah Scazzi ad Avetrana. Collabora con The European House-Ambrosetti, SDA Bocconi e dirige il Master in Criminologia e Reati Eco­nomici de Il Sole 24 Ore. È autore di ventitré volumi che hanno venduto oltre seicentomila copie. Conduce a Radio 105 l’appuntamento settimanale di CSI.

Blog Tour Contaminati – Tappa #1: intervista a Erica Gatti e Sofia Guevara

Cari Monsters qui sintonizzati, oggi si parla di un libro che mi ispirava fin dalla sua timida comparsa nel lontano settembre. Ho aspettato (ovviamente, dato che l’uscita era il 18/11) più o meno pazientemente la sua uscita (stalkerando le autrici) e con grande piacere parto oggi con la prima tappa del blog tour dedicato a Contaminati (Talent – Centauria Libri) di Erica Gatti e Sofia Guevara.

Essendo la tappa di apertura, mi sembrava carino iniziare parlando proprio con le autrici che sono state bravissime a costruire insieme un libro dalla trama complessa e ben 4 personaggi principali.

Talmente brave che anche le risposte alle mie domande sono… insieme! A voi scoprire chi ha risposto cosa; io l’ho trovata divertentissima 😉

Di seguito, quindi, trovate tutti i dati sul libro, sulle autrici, l’intervista di presentazione e come fare per partecipare al #Giveaway che mette in palio una copia del libro!

Continua a leggere “Blog Tour Contaminati – Tappa #1: intervista a Erica Gatti e Sofia Guevara”

Review Journal #2: poker di recensioni

review journalCi sono libri che leggi e non vedi l’ora di parlarne, altri che hai letto ma devono prima decantare. Poi inizi un nuovo libro, una nuova anteprima, una recensione “urgente”, il tempo passa e ti rendi conto che non hai ancora scritto. Le idee ci sono ma hai più che altro un concetto di massima. Cosa fare quindi?

Ecco che nasce l’idea di questa nuova rubrica, ideata da me, a cadenza casuale dove racchiudo mini recensioni di quattro libri (ecco spiegato il poker) come fosse un giornale (leggi “journal”) per non dimenticare libri interessanti e per dare più informazioni insieme, veloci ed esaurienti, utili per orientarsi negli acquisti (e per me a mettere ordine nel blog, evitando di rimanere troppo indietro).

Che ne pensate?

In questa “numero” si parla di Un buon Presagio di Gillian Flynn (Rizzoli), Il Nido di Kenneth Oppel (Rizzoli), Fedoro di Katherine Applegate (Il Castoro) e Ally Rose. La Quinta Vittima di Morgan Cavendish (Self Published).

Continua a leggere “Review Journal #2: poker di recensioni”

L’Estate Fredda: intervista a Gianrico Carofiglio

Oggi alle 18.00 a Bologna presso la Libreria Coop Ambasciatori (Via degli Orefici, 9) a Bologna, ci sarà la presentazione dell’ultimo romanzo di Gianrico Carofiglio “L’Estate Fredda” (Einaudi).

E’ stato per me un piacere intervistare l’autore per parlare di questo incontro (cui seguirà un fimacopie – siete avvisati!) e del suo ultimo libro che vede tornare protagonista il maresciallo Pietro Fenoglio.

E voi, ci andrete? Avete già letto L’Estate Fredda?

Continua a leggere “L’Estate Fredda: intervista a Gianrico Carofiglio”

Scegli la cover di Daìmon di Eilan Moon e vinci una copia ebook!

In attesa di poter leggere il nuovo lavoro di Eilan Moon, Epistole Sporche di Sangue, l’autrice ha deciso di fare un vero e proprio regalo a tutti coloro che stanno amando la sua serie gotica R.I.P. (QUI trovate la mia recensione al primo volume e QUI al secondo).

eilan-moon-punam-luna
                         Punam Luna

Il 1° dicembre, infatti, uscirà Daìmon, uno spin off di R.I.P. nel quale Eilan ha promesso di svelarci qualcosa di più su Punam Luna, un personaggio estremamente affascinante che ha fatto la sua comparsa nel secondo volume della serie!

Nell’attesa di poterlo leggere, Eilan chiede il nostro aiuto per scegliere la copertina di Daìmon. Sotto ci sono tutte le istruzioni su come fare per votare e per partecipare all’estrazione di 1 copia ebook del romanzo.

Curiosi di leggere il nuovo lavoro di Eilan? Sotto trovate un estratto proprio di Daìmon!

Continua a leggere “Scegli la cover di Daìmon di Eilan Moon e vinci una copia ebook!”

5 books about… Halloween #1

Cari lettori e care lettrici, questa estate (sì, lo so che è passata ma per me è, tipo, ieri) ho riflettuto molto sul blog, su come essere più regolare nello scriverci (ehm…) e su realizzare appuntamenti fissi che creassero contenuti nuovi e diversi ogni settimana.

Il risultato è questa rubrica: “5 books about“, una selezione di cinque titoli che ogni settimana avranno un tema comune. Questa settimana, visto che si avvicina Halloween, ho pensato che il filo rosso potesse essere proprio questo: storie ideali da leggere e regalare, per provare qualche brivido.

Pronti a scoprire quali libri ho scelto? E voi cosa state leggendo in questo periodo?


  • Il Nido di Kenneth Oppel (Rizzoli)

“La prima volta che le ho viste, ho creduto fossero angeli. Cos’altro potevano essere. con quelle loro ali chiare, leggere e sottili come garze, e la luce che le ammantava?”27

kenneth-oppel-il-nidoE poi, Steve, che a dodici anni si trascina dall’infanzia paure ancestrali, di angeli sente di averne un gran bisogno: il piccolo, il fratellino appena nato, ha qualcosa che non va, e il terrore del peggio sta logorando in fretta tutta la famiglia. E così, quando strane creature luminose iniziano a visitare i suoi sogni, spiegandogli di essere venute per aiutare il piccolo, Steve fa quello che faremmo tutti: accetta la loro proposta. Ma le creature non sono affatto angeli, e quando Steve lo scopre, il confine tra gli incubi e la realtà non è così impenetrabile come gli adulti intorno a lui sostengono. E lui è l’unico che può fare qualcosa.

Perché leggere questo libro ad Halloween? 

Perché, pur essendo un libro per ragazzi, è una favola nera che piacerà da impazzire ai fan delle atmosfere alla Tim Burton. Il libro è permeato da un alone di oscurità, sempre in bilico tra realtà e immaginazione. E mentre Steve si domanda se è davvero pazzo (ma gli hanno detto che i pazzi non si domandano se lo sono), qualcuno sta pensando di sostituirgli il fratellino “difettoso” con una copia in perfetta salute. Una famiglia affettuosa, anche se molto presa dalla malattia del neonato (ultimo di tre figli) mantiene un equilibrio fragile quando tutto intorno sembra cadere in un unico grande incubo.

Età di lettura: dai 10 anni
Libro illustrato da: John Klassen
Disponibile: E. 16,00 cartaceo (E.13,60 su Amazon)


  • I Custodi di Slade House di David Mitchell (Frassinelli)

david-mitchell-i-custodi-di-slade-houseVoltato l’angolo di una via di Londra, proprio dove occhieggiano le vetrine di un popolare pub inglese, lungo il muro di mattoni che costeggia un vicolo strettissimo, se tutto gira per il verso giusto, troverete l’ingresso di Slade House.
Un perfetto sconosciuto vi accoglierà chiamandovi per nome e vi inviterà a entrare. La vostra prima reazione sarà la fuga.
Ma presto vi accorgerete che allontanarsi è impossibile.
Ogni nove anni, l’ultimo sabato di ottobre, gli abitanti della casa – una sinistra coppia di gemelli – estendono il loro particolare invito a una persona speciale, sola o semplicemente diversa: un adolescente precoce, un poliziotto fresco di divorzio, un timido studente universitario.
Ma che cosa succede, veramente, dentro I custodi di Slade House?
Per chi lo scopre, è già troppo tardi…

Perché leggere questo libro ad Halloween? 

Innanzitutto, le porte di Slade House si aprono una volta ogni nove anni proprio l’ultimo sabato di ottobre, quindi vicinissimo ad Halloween, inoltre le atmosfere che regnano sulla storia sono quelle gotiche e nefaste ideali per una delle feste meno luccicanti dell’anno. Gli elementi cari al periodo ci sono tutti: una casa “stregata”, ignari visitatori che cadono in balia di incantesimi, un luogo oscuro in cui una volta entrati non se ne uscirà più.

Età di lettura: libro per adulti
Disponibile: E. 19,00 cartaceo (E.16,15 su Amazon) – E. 9,90 ebook


  • Tinder di Sally Gardner (Rizzoli)

sally gardner - tinderFerito in battaglia, il giovane Otto volta le spalle alla Morte e viene soccorso da un misterioso indovino che gli regala sei dadi magici e gli predice l’incontro con l’amore della sua vita. Grazie a un misterioso e potente acciarino, quelle parole sembrano avverarsi, ma ogni desiderio ha un prezzo… Ispirato a L’acciarino magico di Hans Christian Andersen, Tinder non è solo una fiaba dark per Giovani adulti, ma anche una metafora inquietante sui segni che la guerra lascia a chi ha avuto la sfortuna di prendervi parte in prima linea.

Perché leggere questo libro ad Halloween? 

Per i dettagli sul libro trovate la mia recensione QUI, mentre nello specifico ve lo consiglio perché ha un’atmosfera onirica e dark al punto giusto, con un mix di magia e stupore mantenendosi sempre su un piano a metà tra il vero e il falso, tra ciò che è e ciò che può essere, rivelandosi man mano che il lettore arriva all’originale e inquietante finale.

Età di lettura: dai 14 anni
Libro illustrato da: David Roberts
Disponibile: E. 17,90 cartaceo (E.15,22 su Amazon) – E. 8,99 ebook


  • Sette minuti dopo la mezzanotte di Patrick Ness (Mondadori)

patrick-ness-sette-minutiUna notte di luna e brezza leggera, il piccolo Conor si sveglia di colpo sentendo bussare alla finestra della sua cameretta. Terrorizzato, allunga l’orecchio per cogliere qualche rumore sospetto dal piano di sotto. Nulla. Sono passati sette minuti dalla mezzanotte. D’un tratto, sente chiamare il suo nome¿ Conor è preso dal panico: potrebbe essere l’apparizione spaventosa che da giorni lo tormenta nel sonno, l’incubo che viene a trovarlo da quando sua madre ha iniziato le cure mediche. Invece, quando si fa coraggio e si sporge dalla finestra, trova ad attenderlo un mostro. Un mostro tutto particolare, però, senza artigli o denti aguzzi. È semplicemente un albero. Antico e selvaggio, una creatura che sembra uscita da un altro tempo. Il mostro è pronto a stringere un patto con lui: nelle notti successive racconterà a Conor tre storie, di quelle che aiutano a uccidere i draghi che ognuno di noi nasconde nel fondo del proprio animo, storie che spingono ad affrontare le paure più grandi. Ma in cambio la creatura misteriosa vuole da lui una quarta storia, un racconto che deve contenere e proteggere la cosa più pericolosa di tutte: la verità.

Perché leggere questo libro ad Halloween? 

Patrick Ness è un narratore in grado di incantare grandi e piccini. Nelle sue storie c’è qualcosa di incantato, di magico, di unico. Sette minuti dopo la mezzanotte non fa eccezione ed è in grado di regalare brividi e sorrisi nella stessa misura. Se ancora non lo avete fatto, leggetelo (ad Halloween ma anche il resto dell’anno 😉 )

Età di lettura: dai 10 anni
Disponibile: E. 16,00 cartaceo (E.13,60 su Amazon) – E. 6,99 ebook


  • Il Bazar dei Brutti Sogni di Stephen King (Sperling & Kupfer)

Scop KING Bazar dei brutti sogni.indd“Attenti alla lama, avverte Stephen King introducendo una delle venti storie che sono raccolte ne ‘Il bazar dei brutti sogni’. E ha ragione. La lama è sempre presente, qualunque sia lo stile che Stephen King sceglie. Si tratti dell’antica zampata con cui si apre il libro, in ‘Miglio 81’ (macchine assassine, avete presente?), o della struggente bellezza del racconto di chiusura, ‘Tuono estivo’ (un post-apocalittico, come ‘L’ombra dello scorpione’, con un guizzo di rivolta che non si spegne neanche con la vecchiaia). Venti storie che toccano tutta la gamma delle emozioni, come King sa fare: l’ironia, la ferocia, la malinconia, l’amore. E la paura, certo. Vi spaventerete per un bambino cattivo che uccide e per piccoli demoni che si nutrono del dolore. Vi interrogherete sulla vita dopo la morte (e se il purgatorio fosse un ufficio polveroso? Se l’angelo delle tenebre fosse un bellissimo ragazzo?); imparerete a temere anziani giudici in grado di prevedere la scomparsa degli altri e giornalisti di gossip in grado di provocarla. Uomini in soprabito giallo vi attenderanno in salotto e anziani pastori tenteranno la vostra onestà, mentre da qualche parte nelle terre selvagge uno sceriffo si interrogherà sulla giustizia.”
(Loredana Lipperini)

Perché leggere questo libro ad Halloween? 

Credo che se c’è qualcuno che di incubi se ne intende (Dylan Dog a parte) quello sia proprio Stephen King e se non vi ho convinti con i primi quattro libri, qui avete la possibilità di scegliere tra 20 storie che vi faranno rabbrividire e tenere gli occhi sbarrati a lungo. Vi ho avvertiti.

Età di lettura: libro per adulti
Disponibile: E. 19,90 cartaceo (E.16,62 su Amazon)


Adesso, la parola a voi! Cosa state leggendo? Cosa leggerete in onore di Halloween?

Lasciate un commento e suggeritemi dei titoli davvero… creepy!

(che poi io li leggo anche durante tutto l’anno, eh ^_^ )

Erika

Volevo solo andare a letto presto: intervista a Chiara Moscardelli

Oggi alle 18.30 presso la Libreria Ambasciatori di Bologna sarà ospite Chiara Moscardelli che presenterà in anteprima (il libro esce domani, 19/10) il suo nuovo romanzo “Volevo solo andare a letto presto” (Giunti).

Grazie alla Casa Editrice ho avuto modo di leggere con un po’ d’anticipo il romanzo che si conferma divertente, scoppiettante e intrigante come la scrittrice ci ha ormai abituato a leggere (e ci ha abituate bene!).

La presentazione è stata anche l’occasione per fare alcune chiacchiere sul libro e su cosa aspettarsi oggi pomeriggio in libreria…

Voi ci sarete?

Continua a leggere “Volevo solo andare a letto presto: intervista a Chiara Moscardelli”

Ottobre 2016: anteprima Illuminae di Amie Kaufman e Jay Kristoff

Domani arriva in libreria un romanzo davvero particolare e che da tempo attendo con trepidazione. Se mi seguite da un po’ vi sarete resi conto del mio amore per i libri sci-fi rivolti ad un target YA, ebbene Illuminae si inquadra esattamente sotto queste etichette che, in realtà, sono solo la premessa ad una trama decisamente originale.

Siamo in un futuro molto lontano, sul piccolo pianeta di Karenza quando sta per avvenire una sanguinosa invasione. Seguiremo la vicenda di Kadi ed Ezra e della loro vita sulla navicella spaziale di salvataggio dove le intelligenze artificiali che dovrebbero proteggerli diventano il nemico e una strana epidemia sta mietendo vittime a bordo.

L’unica che può cambiare il corso delle cose è Kadi, grazie alle sue capacità di scovare informazioni strettamente riservate…

Eccoci quindi davanti ad un libro decisamente particolare perché al suo interno non troverete “soltanto” parole ma resoconti militari, trascrizioni di interrogatori, rapporti medici, intercettazioni, email e tanto altro.

Un romanzo che parla del “prezzo della verità, di vite spezzate e del grande coraggio di eroi di tutti i giorni“.

Continua a leggere “Ottobre 2016: anteprima Illuminae di Amie Kaufman e Jay Kristoff”