La cercatrice di corallo: intervista a Vanessa Roggeri

E’ da poco in libreria “La cercatrice di corallo” (Rizzoli) il nuovo romanzo di Vanessa Roggeri. Dopo “Il cuore selvatico del Ginepro” e  “Fiore di Fulmine”, la scrittrice torna a parlarci della sua Sardegna attraverso una storia che affonda le radici in un passato drammatico, in cui rivivono i fantasmi della guerra, della carestia, della malattia; dove una donna “impastata per tre quarti ad orgoglio” si umilia a chiedere aiuto ad un parente ricco che, per tutta risposta, glielo nega lasciando lei, vedova, e gli otto figli in balia degli eventi.

Ma questo è solo l’inizio di tutto, perché i protagonisti sono Regina e Achille che delle scelte dei genitori subiscono solo le conseguenze, due famiglie in guerra tra di loro, un destino che sembra segnato perché forse nemmeno l’amore può cambiare certe situazione. Oppure sì?

Un romanzo denso e affascinante, con una scrittura ispirata e coinvolgente, in grado di dare alla narrazione quell’intrigante senso di fiaba che porta il lettore sempre in bilico tra sogno e realtà.

Di questa Sardegna magica, del suo splendido corallo e del destino di questi due ragazzi abbiamo parlato nell’intervista che potete ascoltare qui di seguito con Vanessa Roggeri, che ancora una volta è riuscita a stregarci con uno dei suoi libri.

Continua a leggere “La cercatrice di corallo: intervista a Vanessa Roggeri”

Annunci