Book Party Onde di Velluto di Chiara Venturelli: Recensione + Tour di Bologna + Giveaway

Esce proprio oggi in libreria “Onde di Velluto”, il nuovo romanzo di Chiara Venturelli per la Casa Editrice Centauria che aveva tenuto a battesimo, in libreria, la scrittrice bolognese. Dopo aver letto (e amato) Lezioni di Seduzione (QUI la recensione) non vedevo l’ora di leggere altro dell’autrice, che in molti di voi conoscono come Fallsofarc su EFP (l’antenato tutto italiano di WattPad).

In questo caso Chiara si è messa alla prova con una storia tutta nuova ed inedita e, credetemi, ero davvero curiosa di conoscere Alex (che fa un po’ anche il mio mestiere) e Bianca (che vive nella mia città), una ragazza come tante con una grande famiglia e mille impegni. Ringrazio quindi la scrittrice e la casa editrice che hanno dato la possibilità a me e altre 4 fantastiche blogger di leggere in anteprima e parlarvi di Onde di Velluto.

Una storia raccontata sottovoce, una storia che potrebbe essere anche la vostra, una storia che vi condurrà per mano attraversando tutto lo spettro dell’amore: da quello verso una sorella, a quello verso un’amica, da quello verso una passione (la scrittura, in questo caso), fino a quello del principe azzurro.

Uno stile coinvolgente e una tensione narrativa costante, fa sì che sia davvero difficile interrompere la lettura di “Onde di Velluto” fino a raggiungere il finale. Una storia dolcissima, che si adatta perfettamente al periodo di uscita, San Valentino.

Vi ho messo un po’ di curiosità? Ecco la mia recensione e un tour virtuale per i luoghi di Onde di Velluto nella mia città: Bologna. Ma non è finita! Potete partecipare al fantastico giveaway: in palio una copia cartacea del romanzo!

Buon divertimento ^_^

trama-new

chiara-venturelli-onde-di-vellutoLa  voce di Alex, morbida come il velluto, culla migliaia di persone ogni venerdì a mezzanotte, con il suo podcast in cui legge brevi racconti inviati dagli ascoltatori. Tra questi c’è Bianca, ventidue anni, una vita affollata e la passione per le parole. I loro due mondi, tra cui corre una distanza fatta di chilometri, di situazioni, di caratteri, si incontrano nello spazio di Binario 7, una storia inventata… Che non finisce lì. Perché in molti, sul sito di Alex, ne chiedono il seguito e lui stesso si accorge di essere rimasto avvinto: dal racconto e, più ancora, dalla sua misteriosa autrice, con cui comincia un fitto scambio di messaggi. Da qui a conoscersi e frequentarsi davvero, però, ci sono di mezzo non solo un viaggio in treno ma una famiglia di ristoratori, un ex in vena di intrighi, una vicina sexy, un lavoro notturno, svariate sessioni di esami universitari e le mille incomprensioni che la vita può seminare sulla strada di un amore a distanza, compresa una cerimonia in cui si sfiora la catastrofe…

Titolo: Onde di Velluto
Autore: Chiara Venturelli
Editore: Centauria Libri
Collana: Talent
Pagine: 300
Prezzo: 9,90 cartaceo (E.8,42 su Amazon da QUI) – 4,90 ebook 
Data di uscita: 9 febbraio 2016

recensione-new

Alex e Bianca sono due sconosciuti, uno vive nella cosmopolita Milano, l’altra nella più compagnona Bologna, uno vive la notte, l’altra rappresenta il giorno.

Eppure, nonostante tutte queste differenze si incontrano e galeotto è un podcast che Alex registra e pubblica il venerdì a mezzanotte. In questa trasmissione, ogni settimana, legge un racconto selezionato tra quelli inviatogli dai suoi follower.

Bianca è impegnatissima tra l’Università e l’attività di famiglia – la gestione del Ristorante Petroniano – ma la sua grande passione è la scrittura e adora la trasmissione del misterioso Alex, al quale decide di inviare il suo racconto Binario 7. La storia di Bianca racconta di un amore a distanza, dove il binario della stazione diventa per i due protagonisti il luogo più bello e quello più brutto.

Ogni settimana su Onde di Velluto va in onda un racconto diverso ma Alex e gli ascoltatori rimangono particolarmente colpiti da Binario 7, al punto da infrangere una delle regole del programma, mai leggere per due volte di seguito un racconto dello stesso autore, chiedendo alla misteriosa penna di inviare il seguito.

Da lì in poi una serie di situazioni faranno sì che il notturno, il silenzioso, il solitario Alex incontri tutta la luce del giorno, la vitalità, l’allegria di Bianca.

Ma non è semplice conoscersi quando le distanze – fisiche e non solo – sono così tante. Bianca è una ragazza impegnatissima e molto legata alla sua città, alla sua famiglia (nonostante con la sorella ci sia un rapporto di amore-odio e con il fratellino non sia sempre facile avere a che fare) e ai suoi amici (legatissima a Luca e Giulia, compagni universitari).

Alex è abituato a vivere da solo da quando lo zio è morto, si prende cura della sua anziana vicina e lavora come portiere di notte in un albergo di Milano. Ci tiene molto alla sua privacy, tanto che in Onde di Velluto non rivela mai niente della sua vita privata, alimentando il mistero e la curiosità, suo malgrado, degli ascoltatori.

Ho amato molto che la storia ruotasse attorno a due personaggi così diversi e allo stesso tempo così simili, quasi a intendere che pur avendo vite distanti, tutti cerchiamo in fondo la stessa cosa: una anima affine, che condivida con noi la quotidianità.

Bianca è un personaggio non comune nei romanzi perché è dolce, accomodante, sempre disponibile, fa spesso da paciere tra i genitori e la sorella dal carattere decisamente spigoloso. Cerca sempre un punto d’incontro ed è gentile con tutti. Diversa dai libri in cui siamo abituati a conoscere eroine senza macchia, piene di grinta, bellissime e inconsapevoli di esserlo.

Meritano di essere citati anche i personaggi collaterali, dall’amico Luca, sempre divertente e disponibile, all’amica Giulia, un po’ sopra le righe, schietta fino al fastidio ma sempre vicino a Bianca. La sorella Dalia, ribelle di casa, è un tipo tutto pepe che fa spesso irritare la sorella ma che nei momenti fondamentali è sempre presente.

Infine, ultimo ma non per importanza, la città di Bologna. Lo so che ci vivo, però mi piace ripercorrere nei libri le strade di ogni giorno e riconoscerne i monumenti, i punti più sconosciuti. Credo che da oggi li guarderò in maniera diversa, aspettandomi di vedere Alex, Bianca e tutti i loro amici.

Onde di Velluto è un romanzo dolcissimo, ideale da regalare e regalarsi a San Valentino, uno di quelli che finirete di leggere con gli occhi a cuoricino e che non vi stancherete mai di vedere sulla vostra libreria. Un romanzo che spingere a credere nelle persone, nell’amore, negli affetti, ad avere sempre una speranza, a credere nel futuro e nei propri sogni, nonostante difficoltà, paure, intoppi.

“Guardatevi allo specchio e affrontate le vostre paure, apritevi al mondo. Non siete soli finché ancora amate, finché ancora siete capaci di sognare.”

approfondimenti

La storia di Bianca e Alex si dipana tra Bologna e Milano ma la città felsinea è la maggior protagonista. Per questo release party abbiamo deciso di farvi ripercorrere i luoghi che i due ragazzi visitano in Onde di Velluto... tappe corredate anche da estratti esclusivi!

Buona visione… e buona lettura ❤

  1. ARENA DEL SOLE

chiara-venturelli-arena-del-sole

A due passi dall’Arena del Sole, Bianca si bloccò. «Che succede?» la interrogò Alex, girandosi verso di lei sorpreso.

L’Arena del Sole è il maggior teatro stabile di Bologna ed è stato inaugurato il 5 luglio 1810 e, come si intuisce dalla scritta che campeggia sullo stabile, nacque come teatro all’aperto. Sorge su Via Indipendenza, la via principale della città piena di negozi, attività e ad un passo dal grande mercato della Piazzola. Passaggio obbligatorio per chi decide di visitare il centro città.


2. FINESTRELLA DI VIA PIELLA

chiara-venturelli-finestrella

«Aspetta. Prima devi aprire la finestra» lo istruì Bianca, ridendo. Alex la guardò un po’ perplesso ma eseguì mentre lei spiegava. «Rito di passaggio di ogni turista: aprire la finestrella di via Piella che affaccia sul canale delle Moline per trovare una piccola Venezia nel cuore di Bologna.»

chiara-venturelli-via-piellaA poche centinaia di metri da Via Indipendenza e dall’Arena del Sole, in una piccola viuzza del centro, si apre una finestrella colorata dalla quale si vede uno dei pochi canali che percorrevano tutta la città (non ha caso ci sono quartieri che si chiamano Navile e Porto). Sono pochi i punti rimasti scoperti, uno è sotterraneo ed è ancora visitabile con guida (l’Aposa) da questa finestra, invece, si può vedere alla luce del sole.


3. SALA BORSA

chiara-venturelli-sala-borsa-interni

chiara-venturelli-sala-borsaLa Sala Borsa era la sua preferita, anche se ci passava di rado da quando aveva iniziato a studiare Economia e la biblioteca di facoltà le era più comoda e vicina. Alex rimase incantato a fissare i pavimenti trasparenti della piazza coperta, sotto i quali si scorgevano i resti delle vecchie mura felsinee. «Non ne ho viste tante di biblioteche ma questa è davvero particolare.»

Dal 1999 questa è la Biblioteca più centrale della città, ha interni splendidi e il senso di accoglienza è davvero unico.

Sorge su vecchie fondamenta (visibili a chi entra) datate 109 a.c. ma da allora ci sono state più evoluzioni fino a diventare nel 1880 centro della vita economica e sociale della città, la Sala Borsa nonostante fosse destinata anche a ristorante e sportello bancario. Nella nuova veste è stata inaugurata nel 1926. Diversi cambi d’uso si sono succeduti fino a trasformarla nella splendida biblioteca che è ora.


4. LE DUE TORRI

chiara-venturelli-due-torri

Bianca sbuffò, alzando gli occhi al cielo verso la Garisenda, mentre si lasciava abbracciare da lui.

Finisce col simbolo universalmente noto di Bologna questo viaggio virtuale nella città turrita, città natale della nostra protagonista Bianca, luogo che fa visitare ad Alex quando viene a trovarla.


chiara-venturelli-locandina

E l’ultimo luogo che vi invito a visitare è… la Libreria Ubik Irnerio perché domani potrete incontrare di persona Chiara Venturelli che presenterà proprio Onde di Velluto. Ecco tutte le coordinate:

Venerdì 10/02/2017  – ore 18.00
Libreria Ubik Irnerio – Via Irnerio, 27 a Bologna
presentazione del libro
ONDE DI VELLUTO di Chiara Venturelli 
(Centauria Libri)

A questo punto non mi resta che augurarvi buon viaggio insieme ad Alex e Bianca con Onde di Velluto di Chiara Venturelli (Centauria Libri).

Buona lettura!

giveaway-new

Lo so che aspettavate questo momento! Partecipate a questo giveaway per portarvi a casa una copia cartacea di Onde di Velluto di Chiara Venturelli (Centauria Libri). Queste le semplici regole da seguire:

Cliccate qui sotto per andare alla pagine del Giveaway!

chiara-venturelli-giveaway

E come annunciato prima, ecco i blog che ospitano il Book Party di oggi, dove troverete contenuti e recensioni esclusive:

autrice-new

chiara venturelliChiara Venturelli (fallsofarc), classe 1984, vive nella nebbiosa pianura bolognese. Divora libri, spaziando dal romance al giallo, dall’history al thriller… fino ai libri per bambini che legge a sua figlia ogni sera. Da piccola preferiva i film horror e X-Files ai cartoni animati, pur conoscendo a memoria i film di Doris Day e qualsiasi commedia romantica con il lieto fine. Dentro di sé rimane sempre una sognatrice pronta a scrivere di zucchero e arcobaleni, senza mai dimenticare le battute di spirito. Il suo primo romanzo è Lezioni di seduzione (Centauria 2016).

Annunci

35 pensieri riguardo “Book Party Onde di Velluto di Chiara Venturelli: Recensione + Tour di Bologna + Giveaway

  1. Io di questa scrittrice purtroppo ancora non ho letto nulla, ma mi ispirano entrambi i suoi libri.
    Sia “Lezioni di seduzione” che questo “Onde di velluto”, quindi partecipo volentieri e spero di vincerlo! 😀

    Fb: https://www.facebook.com/alessandra.nek.negri/posts/1509304135777215

    Twitter: https://twitter.com/AleNekPattzStew/status/829783690704257024

    Google+: https://plus.google.com/u/0/103694204427832904610/posts/CMZ4yDCRhiF

    Tumblr:http://alenekpattzstew.tumblr.com/post/157029525632/book-party-onde-di-velluto-di-chiara-venturelli

    Instagram: https://www.instagram.com/p/BQTcOXkAGwB/

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Ale, anche a te auguriamo un immenso “in bocca al lupo”! I due romanzi sono entrambi belli, il primo riguarda due protagonisti più giovani e impertinenti, il secondo è la storia ideale per San Valentino, per tutti coloro che vogliono immergersi in un’atmosfera davvero romantica ❤

      Mi piace

  2. Ciao Erika! Che bella l’iniziativa del BookParty!! ^_^ ♥ Non posso che partecipare con gioia!! ^_^ ♥
    Il libro mi ispita tanta curiosità e che grande idea hai avuto di fare le foto dei luoghi raccontati nella storia…col libro in mano!! Sei forte!! =)
    Seguo già da tempo tutti i blog e le relative pagine facebook come Lara Milano e con lo stesso nome anche quella di Centauria e dell’autrice.
    Su Twitter sono @Lamarama86
    La mia e-mail è lamarama86@gmail.com
    Ho condiviso su Facebook in modalità pubblica qui:

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Lara, l’idea delle foto è stata di Chiara (sì, ha mille idee meravigliose al minuto) e io l’ho sposata immediatamente! Non sono una grande fotografa ma ho provato a dare il meglio e sono contenta se, almeno in parte, sono riuscita nell’intento ❤
      Grazie di essere passata e in bocca al lupo per il giveaway ^_^

      Mi piace

  3. Non mi perdevo neanche una storia di Chiara su EFP e sono contentissima di vedere un altro suo libro pubblicato.
    Sono stata a Bologna diverse volte nella mia vita, ma molti angoli mi sono sconosciuti ed è stata una bella idea mettere le foto dei luoghi citati – dona a tutto un contesto visivo che rende la lettura ancora più realistica.

    Liked by 1 persona

    1. Io ho conosciuto le storie di Chiara grazie a Centauria, ma ora non me ne perdo una! Sono contenta che le foto “rendano” l’idea e mi offro volontaria come guida turistica se passerai da queste parti ^_^

      Mi piace

    1. Onde di Velluto mi è piaciuto molto, mi sa che si nota parecchio 😛 E’ una storia bella, dolce e che si legge in un soffio! E’ impossibile appoggiare il libro 😉

      Mi piace

  4. La Centauria è un editore recente ma con le idee ben chiare! Ho già tre loro libri e mi sono piaciuti! Anche questo mi ispira tantissimo, e grazie per questa bella presentazione, così accurata e piena!
    La Venturelli poi scrive davvero bene!
    Luigi Dinardo

    Mi piace

    1. Rosy, che bello sentire il tuo entusiasmo! Grazie per i complimenti, le foto sono amatoriali ma ho tentato di metterci il cuore ❤ felice di esserci, almeno un po', riuscita.
      Eh, la voce di Alex dovrebbe essere illegale, come dice sempre Bianca ^_^

      Liked by 1 persona

  5. Questo libro mi incuriosisce moltissimo! E il fatto che sia originale mi fa venire i brividi perché seguivo l’autrice su efp e sono così contenta della Centauria! Commossa proprio…

    Liked by 1 persona

    1. E’ grazie a tutte voi che l’avete scoperta su EFP che anche noi abbiamo potuto leggere le sue storie!
      Il libro, poi, l’ho trovato semplicemente delizioso, mi ricorda un Cupcake rosa con la panna montata e la ciliegina sopra ❤ davvero super consigliato (poi, se lo leggerai, fammi sapere cosa ne pensi ^_^ ).

      Mi piace

  6. Mi ispira molto la trama di questo libro ed ero curiosa di leggerlo. Venendo dal mondo di efp è bello che qualcuno abbia notato gli straordinari talenti che ci sono. Grazie Centauria per questo!

    Mi piace

    1. Sylvie, concordo al 100% con le tue parole! Nel 2016 grazie a loro ho scoperto autrici di incredibile talento che, fino ad allora, ignoravo.
      E il libro… non viene da EFP, è completamente originale, ma Chiara è davvero bravissima. Ho ancora gli occhi a cuoricino ❤ ❤ ❤

      Mi piace

  7. Questo libro mi è subito piaciuto già solo leggendo la trama. Non sapevo cosa fossero i podcast,e l’idea di ascoltare una voce che mi tiene compagnia leggendo racconti mi incuriosisce. Mi sembra la storia tra due ragazzi normali, il che li rende più vicini a noi lettori. Partecipo al giveaway con piacere.

    Liked by 1 persona

    1. Domani c’è la prima presentazione ufficiale del libro, qui a Bologna, e Chiara ed Io abbiamo preparato proprio una sorpresa di questo tipo per chi ci sarà ^_^ quello dei podcast (e dei programmi radio/audio) è un mondo bellissimo che, proprio come avviene per i libri, lascia spazio all’immaginazione!
      In bocca al lupo per il giveaway ❤

      Mi piace

  8. Ciao Erika! Bella recensione e foto fantastiche. Bologna la conosco poco e visualizzare i luoghi dove si svolgono le vicende rende tutto più vero. Bravissima! ♥

    Liked by 1 persona

    1. Alice, sei un tesoro! Grazie mille, sono contenta che le foto rendano bene il messaggio del libro, le ho fatte, purtroppo, nel giorno più grigio dell’anno ma, per fortuna, almeno non pioveva *____*
      Ovviamente quando verrai a Bologna, conta su di me per portarti a spasso ❤

      Mi piace

  9. Molto bella questa recensione! Io mi ero già innamorata sulla fiducia dopo aver letto la trama, ma adesso sono proprio curiosa di leggere la storia di Alex e Bianca! E poi il tour fotografico mi ha fatto venire voglia di andare a Bologna…non ci sono mai stata, chissà, magari quest’anno arriverà il momento giusto 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Grazie mille, sono felice ti siano piaciute le foto e per la recensione avevo paura di svelare troppo… o troppo poco!
      Beh, diciamo che ora sei invitata ufficialmente a Bologna e mi offro come guida turistica ^_^

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...