Giugno 2015: anteprima Conversion. Le Streghe Di Salem di Katherine Howe

katherine howe - conversionSarà in libreria a fine giugno Conversion (la copertina a lato è quella della versione originale, ancora non c’è quella italiana) il nuovo romanzo dell’autrice bestseller del New York Times Katherine Howe, già nota in Italia per “Le figlie del libro perduto” e “La casa di velluto e cristallo”.

Il nuovo romanzo, come i precedenti, si preannuncia molto particolare, un mystery con componenti Paranormal, ideale per un pubblico YA e per chi ama le streghe (lo sapevate che l’autrice è una discendente di alcune streghe bruciate sul rogo?).

trama-new

Titolo: Conversion. Le Streghe Di Salem
Titolo originale: Conversion
Autore: Katherine Howe
Traduttore: –
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine: 402
Prezzo: 17,00 cartaceo (E. 14,45 su Amazon)
Data di uscita: 30 giugno 2015

E ‘ultimo anno presso l’Accademia di San Joan, e la scuola è una pentola a pressione. Applicazioni universitarie, la competizione dei ragazzi per decifrare testi antichi: in tutto ciò, Colleen Rowley e le sue amiche rimangono sempre unite. Fino a quando non accade qualcosa.

All’inizio viene colpita l’ape regina della scuola: Clara Rutherford, che cade improvvisamente in tic incontrollabili nel bel mezzo della lezione in classe.

La sua malattia misteriosa si diffonde rapidamente alla sua cricca di amici più vicini, poi più studenti sono colpiti dai seguenti sintomi: convulsioni, perdita di capelli, tosse violenta.

Presto i media arrivano a Danvers, Massachusetts, e come tutti si muovono per trovare qualcosa, o qualcuno, a cui dare la colpa.
Inquinamento? Stress? O le ragazze fingono?

Solo Colleen, che sta leggendo il testo The Crucible per dei crediti extra, arriva a capire ciò a cui nessun altro è arrivato: Danvers era una volta Salem Village, dove un altro gruppo di ragazze aveva sofferto di una epidemia simile e altrettanto bizzarra tre secoli prima.

autrice-new

katherine howeKatherine Howe è laureata in Storia a Harvard, è la discendente di Elizabeth Howe ed Elizabeth Proctor, due donne che subirono il processo per stregoneria a Salem alla fine del diciassettesimo secolo.
Nel 2005 stavo studiando per il mio esame universitario di qualifica – ci ha detto la Howe in un’intervista che potete leggere su Wuz.it – ed ero stressata. L’unico modo di sfuggire allo stress era quello di raccontarmi una storia. In passato avevo scritto delle cose, ma solo per me. Ora mi domandavo in quale maniera veniva vissuta la magia nel secolo XVII, se veramente credevano nella stregoneria. Mi sembrava interessante una storia in cui si parlava di come i coloni consideravano la magia“. E così è nato il suo primo romanzo Le figlie del libro perduto (The Physick Book of Deliverance Dane) che ha ricevuto grandissimi consensi di pubblico e di critica, consigliato dai librai indipendenti americani. In Italia è pubblicato da Salani (2010).


TUTTI I LIBRI DI KATHERINE HOWE

katherine howe - la casa di velluto e cristallo

14 aprile 1912.
Ellen Allston e sua figlia Eulah si godono i fasti dell’alta società in una sfarzosa sala da ballo del Titanic, ignare della tragedia che travolgerà i loro destini. Boston, tre anni dopo. Sibyl Allston partecipa alle sedute spiritiche tenute in casa di una veggente nel disperato tentativo di contattare la madre e la sorella scomparse. Rimasta l’unica donna in famiglia, ormai ‘troppo vecchia per sposarsi’, Sibyl indossa con riluttanza i panni di un’impeccabile padrona di casa, rassegnata a fare ciò che tutti si aspettano da lei.
Mentre l’amicizia per il suo amico Ben si trasforma lentamente in qualcosa di diverso, in una fumeria di Chinatown Sibyl interroga una sfera divinatoria e vede cose sconvolgenti e misteriose. La poppa di una nave nella sfera di cristallo è il confine tra passato e futuro, tra sogno e realtà.
Esplorando le sue nuove, inquietanti facoltà Sibyl inizia un viaggio in cerca di se stessa che la porta, sulle tracce della storia familiare, a imbattersi in un segreto da lungo tempo custodito…
Una storia di amore e mistero, intrigo e occulto in un’accurata ricostruzione della società americana agli inizi del Novecento. Una donna tenera e sorprendente, tenace e indomabile. Una battaglia tra fato e libertà, nel disperato tentativo di trovare la strada giusta per vivere la propria vita. Una storia capace di cambiare la percezione delle cose e di noi stessi.

amazon


katherine howe - le figlie del libro perdutoConnie Goodwin, giovane e brillante dottoranda all’Università di Harvard, è impegnata in una ricerca sui processi di Salem, nel New England, che alla fine del diciassettesimo secolo videro più di centocinquanta persone accusate di stregoneria. Ma durante l’estate è costretta a trasferirsi fuori città per sistemare e vendere la vecchia casa di famiglia. All’inizio contrariata, Connie scopre che l’antica dimora contiene strani e preziosi tesori: non ultima, una Bibbia da cui cade una chiave dal fusto cavo, al cui interno è nascosto un pezzetto di carta ingiallita con su scritto Deliverance Dane. Un nome legato non solo ai processi su cui Connie sta indagando, ma anche alla sua famiglia, a un segreto custodito da generazioni di donne e tramandato attraverso un libro proibito: un Libro delle Ombre, depositario di un sapere arcano e sovrannaturale, ormai perduto. Ma un filo rosso lega quel passato oscuro e terribile al presente: e mentre Connie, tormentata dalle visioni, cerca disperatamente di risolvere il mistero, qualcun altro è in cerca del libro perduto, e per ottenerlo è disposto a tutto, anche a ricorrere a una maledizione da cui non c’è scampo… Thriller, fantasy e romanzo storico a un tempo, il libro d’esordio di Katherine Howe affonda le radici nella famiglia stessa dell’autrice, discendente di due donne che subirono i processi di Salem. Una lettura che inebria e rende giustizia di un’illuminante concezione della magia, salvifica e curativa, che si opponeva alla superstizione feroce e all’odio per tutti saperi legati alla natura.

amazon

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...