Dicembre 2014: anteprima Through the Zombie Glass di Gena Showalter

gena showalter - zombie glassLo scorso anno è uscito Alice in Zombieland di Gena Showalter (Harlequin Mondadori): una rivisitazione in chiave Zombie della più famosa visitatrice di Wonderland.

Se l’accostamento potrebbe sembrarvi quanto meno azzardato, è solo perché non avete ancora letto questo romanzo dove non troverete niente della favola nera ripresa anche da Tim Burton, ma azione, romanticismo e una storia senz’altro originale, a partire proprio dai “morti che camminano”. Per saperne di più trovate qui la mia recensione.

Questo post invece nasce da una doppia notizia: la prima è che dal 30 ottobre è disponibile il libro nella versione eLit(il precedente era cartaceo e quindi per un tempo limitato in edicola) e la seconda è che a dicembre – finalmente – arriverà in Italia il secondo capitolo “Through the Zombie Glass”. Bene, per prepararci al meglio a questa uscita (o per convincervi che questo libro va letto – il che mi trova perfettamente d’accordo) HM ha messo a disposizione una serie di contenuti curiosissimi e utili per entrare nel mondo di Ali. Cominciamo?

Se ancora non avete letto il libro, sappiate che la protagonista si chiama Alice Bell e aveva una famiglia particolare: non usciva mai al calare del buio perché il padre aveva l’assurda idea che nell’ombra si annidassero dei mostri pronti a divorarlo. Assurda fintanto che, contravvenendo a questa regola, sono usciti una sera e l’unica sopravvissuta è proprio Alice. Da quel momento il suo obiettivo è eliminare coloro che hanno ucciso la propria famiglia. Non sarà da sola a farlo, ma entrerà in contatto con Cole, non un semplice studente della sua scuola ma un vero combattente.

Tra i contenuti extra di questo articolo c’è anche la lettera che Alice scrisse a Cole dopo essersi visti la prima volta:

Caro Cole,
oggi ti ho visto per la prima volta. Ci siamo guardati, ma non ci siamo detti nemmeno una parola. Tuttavia, ho così tante cose da dirti! Ciò che è accaduto tra noi, nel momento in cui i nostri sguardi si sono incrociati, mi ha sbalordito, confuso e… anche un po’ spaventato. Non è stato normale. Almeno, non per me.
Ti è mai capitata una cosa del genere? Be’, aspetta, forse a te non è successo niente oggi. Magari è accaduto a me sola.
Sola. Già. È la parola giusta per descrivere la mia vita in questo momento.
So che non comprendi di cosa stia parlando. Non hai avuto la visione di noi due…
No, non ti dirò che cosa stavamo facendo. Ho visualizzato un evento che non era ancora accaduto ma che desidero si avveri. Lo voglio così tanto che ne percepisco già il sapore.
Mi domando se anche tu proveresti lo stesso e mi piacerebbe sapere cosa hai pensato quando mi hai visto e se sei ossessionato da me, come io lo sono da te.
Chissà se avrò un’altra visione… chissà…
Suppongo che lo scoprirò domattina. Già, perché ho intenzione di scovarti a scuola. Non temere… almeno, non troppo. Quando una ragazza si mette in testa qualcosa, non c’è nulla che la possa fermare. Ora credo che distruggerò questa lettera. Non voglio che tu la trovi. Anche se so bene che non andrai a rovistare nella mia spazzatura o cose del genere.
Mio Dio, sto saltando di palo in frasca. È meglio che la smetta.
A domani.
Alice Bell

gena showalter - coleAli e Cole hanno entrambi un temperamento battagliero, non amano farsi mettere i piedi in testa e spesso – soprattutto Ali – tende ad agire prima di pensare, soprattutto quando di mezzo ci sono le persone che ama. Uno svantaggio? Bè, la ragazza ha intuito da vendere, un grande coraggio e sa esattamente cosa vuole ottenere, perciò spesso anche Cole la lascia fare (anche perché fermarla non è proprio semplicissimo).

Bene, mettete insieme questi due personaggi e leggete cosa ne viene fuori in un’intervista insieme:

Alice: Allora… pare che tutti siano terrorizzati da te. Come ti fa sentire?
Cole: Be’, significa che ho fatto un bel lavoro.
Alice: Suona un po’ triste.
Cole: E’ perfetto.
Alice: (alza gli occhi al cielo) Che tipo che sei!
Cole: Grazie.
Alice: E devi anche essere un gran rompiscatole.
Cole: Dovresti vedermi in azione.
Alice: L’unica cosa che capisco è che questa conversazione non ci porterà da nessuna parte. Cambiamo argomento. Che cosa hai pensato la prima volta che mi hai visto?
Cole: Sappiamo benissimo entrambi cosa mi è passato per la mente, visto che pensavamo la stessa cosa.
Alice: Sì, ma vorrei sentirtelo dire.
Cole: Scordatelo.
Alice: Per quale motivo? Perché tutti scopriranno che hai un debole per…
Cole: Perché non ribaltiamo i ruoli e lasci che sia io a porti delle domande? Una volta mi hai confessato che ti piacevo senza camicia…
Alice: Io… no! L’ho solo pensato! Cavoli, non posso credere di averlo appena ammesso!
Cole: (sorride) Quindi la mia domanda è… me la tolgo di nuovo? Qui, adesso?
Alice: Non vorrai davvero farlo, davanti a tutti?
Cole: Forse ti sei dimenticata cos’è accaduto quella volta che eravamo…
Alice: Ah, me ne vado!
Cole: Perché? Che cosa ho detto?

Ok, a questo punto oltre a consigliarvi di leggere la recensione, vi lascio una speciale guida su come sopravvivere all’Apocalisse degli Zombie. Sono certa ne abbiate lette o sentito parlare, ma gli Zombie di Gena Showalter sono molto diversi da quelli di romeriana memoria o, se preferite, sono decisamente differenti dai camminatori di The Walking Dead. E’ quindi un bene saperne di più in caso quei due – Romero e Kirkman – si fossero sbagliati😉 .

Pochi e rapidi punti da evidenziare: studiare, pregare e combattere!
Cos’altro?
Innanzi tutto, unisciti ad un gruppo valido. Ogni guerriero ha bisogno di rinforzi, di qualcuno che gli guardi le spalle. E assicurati di essere fornito degli ingredienti giusti per il lignaggio. Se non sai che cosa acquistare… sono guai. E’ una ricetta top secret, perciò la lista di ciò che serve risulta piuttosto complessa. Quindi, potrebbe essere il momento perfetto per iniziare a studiare. Inoltre, anche le armi sono altrettanto importanti. Dovrai equipaggiarti di pugnali, balestre, lampade alogene, antidoto per la tossina zombie e… coraggio. Proprio così. Ciò che provi è essenziale.
Gli zombie hanno un gusto particolare per certe emozioni.
Nelle notti in cui vai a caccia, assicurati di eliminare tutti gli zombie che incontri. Altrimenti, inseguiranno il tuo odore. E questo è di certo il momento adatto per cominciare a pregare. Rammenta che gli zombie non provano alcuna emozione o dolore e ti considerano il loro spuntino di mezzanotte.
Combatti con tutte le tue forze, fidati del tuo istinto e non arrenderti mai.
Se farai tutto ciò, avrai il bagaglio necessario per portare a casa diverse teste di Zombie.

Eccoci alla fine di questo speciale, spero vi abbia dato carte in mano sufficienti per decidere se questo libro fa per voi. Nel caso, ecco la trama del secondo e… buona lettura!

trama-new

[Trama tradotta da me]

«Gli Zombies invadono la notte. Dimenticate sangue e cervello. Questi mostri hanno fame di anime umane. Purtroppo, hanno ottenuto la mia…»

Alice Bell ha perso così tanto. Famiglia. Amici. Una casa. Pensava di non avere nient’altro da dare. Sbagliava.
Dopo un nuovo attacco di zombie, strane cose cominciano ad accaderle. Gli specchi prendono vita e le sussurrano all’orecchio che ci sarà un assalto dei morti. Ma sapete qual’è la cosa peggiore? Una terribile oscurità fiorisce dentro di lei, spingendola a fare cose molto malvagie.
Non ha più bisogno del suo team di assassini zombie, ma il suo ultra cattivo ragazzo Cole Holland, il leader e il suo fidanzato, si ritira improvvisamente da lei e da tutti. Ora, con la sua migliore amica Kat al suo fianco, Ali deve uccidere gli zombie, scoprire il segreto di Cole e imparare a combattere l’oscurità.
Ma il tempo stringe… e se non dovesse riuscire anche solo in uno di questi aspetti, saranno tutti condannati.

autrice-new

 

gena-showalterGena Showalter vive in Oklahoma con la sua famiglia e ha poco più di trent’anni, così come trenta sono i romanzi da lei pubblicati. Per il New York Times e Usa Today è una delle autrici di bestseller più promettenti degli ultimi anni e il suo stile inconfondibile ha saputo stregare milioni di fan in tutto il mondo. In Italia ha conquistato il pubblico con la serie di successo Lord of the Underworld di cui fanno parte Demons, Demon’s night, Demon’s kiss, Demon’s pleasure, Demon’s Love, Demon’s Angel, Demon’s Passion, Demon’s Secret, Demon’s game e Demon’s Destiny. Sono in pubblicazione altre serie di successo: presto, in esclusiva in versione only digital la pubblicazione del secondo romanzo della trilogia The white rabbit Chronicles. Scoprite il mondo di Gena Showalter su www.members.genashowalter.com.

Titolo: Through the Zombie Glass (White Rabbit Chronicles #2)
Titolo originale: Through the Zombie Glass (White Rabbit Chronicles #2)
Autore: Gena Showalter
Traduttore: –
Editore: Harlequin Mondadori
Collana: eLit
Pagine: –
Prezzo: –
Data di uscita: dicembre 2014

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...