Blog Tour – Review: Mindwar by Andrew Klavan

andrew k lavan - bannerE’ appena uscito un romanzo sci-fi – in lingua inglese – che farà la felicità di tutti i nerd amanti di videogames che stanno per leggere questa tappa del blog tour: un ragazzo, menomato dell’uso delle gambe in seguito ad un incidente, vede la sua vita sfumare fintanto che un’Agenzia, vedendo le sue capacità nei giochi on-line, gli propone un piano ardito: entrare in una realtà informatica parallela dove aiutare il suo paese a sventare un pericoloso attentato. Ecco di seguito i dettagli e la mia recensione.

Book summary

andrew k lavan - mindwarRick Dial has the potential to be a hero. He just doesn’t know it yet.

Rick’s high school football team couldn’t be stopped when he was leading them as their quarterback. He was going to Syracuse on a scholarship. But then his dad abandoned them and a terrible accident left him crippled.

Certain his old life is completely lost, Rick spends months hiding away in his room playing video games. He achieves the highest scores on so many games that he’s approached by a government agency who claims to be trying to thwart a cyber attack on America that would destroy the technological infrastructure of the entire country. The agents say that the quick-thinking of a quarterback coupled with Nick’s gaming experience make him perfect for this assignment. The problem is that there are no extra lives and this isn’t just a game . . . but Rick doesn’t have many other options at the moment.

Entering “The Realm” gives Rick the one thing he thought he’d never have again: a body that’s as fast and as strong as he ever was before the accident. But the more time he spends in The Realm, the more questions he has. What secrets are these agents keeping from him? What really happened to his father? How many others have gone into The Realm already . . . and failed? And perhaps most important, is he the hero they think he is?

Review

Tutto può cambiare alla velocità della luce. E’ questo che deve aver pensato Rick, un ragazzo dal radioso futuro come quarterback, quando il padre ha lasciato la famiglia per una donna più giovane e un grave incidente gli ha paralizzato le gambe. Deve aver anche pensato che la sua vita incominciava a non avere più senso. Per questo ha iniziato a stare in camera a giocare ai videogiochi, collezionando i risultati migliori di sempre. Nell’attesa di trovare una soluzione ai suoi problemi, Rick viene contattato da un’Agenzia che vuole ingaggiarlo per sventare un attacco informatico che sta per piombare sugli USA. Ma questo non è un gioco e non ci sono infinite vite da spendere, bensì solo una anche se decisamente diversa.

Il ragazzo ha quindi una scelta: continuare a crogiolarsi nella sventura di non avere più una vita o decidere che quella vita potrebbe salvarne molte altre. Farà la cosa giusta? E, soprattutto, sarà davvero in grado di assolvere a questo importante rischioso compito?

Il romanzo, il primo di una serie, è costruito in maniera molto adrenalinica, si ha spesso l’impressione di trovarci noi stessi dentro un videogioco vivendo in prima persona i sentimenti di Rick, le frustrazioni, le sconfitte, la ripresa e, infine, la soluzione soprattutto della sua situazione personale

Un romanzo sci-fi che mischia il drama e l’action, particolarmente indicato per i nerd che riusciranno senz’altro ad entrare appieno nelle descrizioni tecniche di problemi informatici e attacchi hacker. Uno scenario senz’altro realistico che farà pensare il lettore anche alla possibilità – tutt’altro che remota – che la tecnologia e l’informatica potrebbero creare più problemi che vantaggi.

Un libro scorrevole e ben scritto, dove l’eroe non è senza macchia ma ha problemi e ripensamenti, ha momenti in cui la sua volontà vacilla, caratteristiche che lo rendono più reale e vicino ad ognuno di noi.

Se volete seguire tutte le tappe del tour e leggere estratti e recensioni di blog da tutto il mondo: cliccate qui!

Author

andrew klavanAndrew Klavan is a best-selling, award-winning thriller novelist whose books have been made into major motion pictures. He broke into the YA scene with the bestselling Homelanders series, starting with The Last Thing I Remember.He is also a screenwriter and scripted the innovative movie-in-an-app Haunting Melissa.

***Author Links***
 photo iconwebsite-32x32_zps1f477f69.png  photo icongoodreads32_zps60f83491.png  photo icontwitter-32x32_zpsae13e2b2.png  photo iconfacebook-32x32_zps64a79d4a.png

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...