Aprile 20104: anteprima La figlia di di Elisa Fuksas

elisa fuksas - la figlia diIl 2 aprile sarà in libreria La figlia di scritto da Elisa Fuksas, attiva nel campo dei video musicali, documentari e cortometraggi, alle prese con il suo romanzo d’esordio. Il quesito che l’autrice pone subito dal titolo è: quanto pesa un cognome ingombrante? Una domanda che certamente si è posta, essendo figlia di un rinomato architetto. Risvolti positivi e negativi, a tratti divertenti a tratti spiazzanti. Seguiremo quindi la storia di Olimpia che vedrà di punto in bianco cambiare la sua vita: uno scherzo del destino o la sfortuna che ha aguzzato la vista?

In una recente intervista ha dichiarato che “Figlia di è chi vive la vita di qualcun altro. Si tratta una sindrome più diffusa di quanto ammettiamo… In Italia siamo tutti figli di qualcuno, nel bene e nel male…”. Ad un primo sguardo potrebbe apparire un libro auto-biografico, e qualcosa sicuramente c’è, ma si tratta comunque di un lavoro di fiction, con personaggi di fantasia e un tocco di ironia. Il dubbio è quindi quanto essere “figli di” sia un vantaggio o piuttosto un peso da sostenere. Fuksas, nell’intervista apparsa su Affari Italiani chiarisce la posizione, per quanto la riguarda: “”Il mio cognome all’inizio mi ha aiutato, è vero. Se chiamavo qualcuno, quel qualcuno non si negava. Ma poi sono cominciate le difficoltà. Non è sempre facile per chi ha un cognome noto, altrimenti non ci avrei messo tanti anni prima di debuttare da regista…”.

Book summary.
Se non portasse quel cognome, il suo ragazzo l’avrebbe amata lo stesso? Con un altro padre, sarebbe stata scelta da quelle amiche impeccabili e in carriera? Con una famiglia qualunque, avrebbe trovato qualcuno disposto a pubblicare il suo libro – l’astrusa biografia di un’intellettuale comunista? La risposta è no, questo è pronta a credere Olimpia Reale, il giorno in cui un editore, rifiutando il frutto di anni di lavoro, le propone un volume su suo padre. Perché Valerio Reale non è solo uno dei fotografi più noti d’Italia ma tiene una rubrica di successo in tv. E lei, neanche trent’anni e un attico in centro a Roma, si trova in balia di questi pensieri nel momento peggiore, con la sorella appena tornata da Londra per Natale, un prosciutto Pata Negra nella borsa e un bouledogue francese al guinzaglio (i due improbabili regali per i genitori). Ma è allora che la vita riesce a sorprenderla davvero: il fidanzato la lascia senza motivo, una noiosa cena formale si trasforma in un gioco di seduzione e il ritmo delle giornate cambia all’improvviso. E Olimpia si scopre diversa, agguerrita, decisa, come e più di suo padre.

Author.

ELISA FUKSAS è nata a Roma nel 1981. Dopo una laurea in architettura, ha scritto e diretto video musicali, documentari, cortometraggi e un lungometraggio, Nina (2012). Questo è il suo primo romanzo.

Titolo: La figlia di
Autore: Elisa Fuksas
Editore: Rizzoli
Pagine: 396
Prezzo: 18,50
Data di uscita: 02 aprile 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...