Book Blitz + Interview: Resistance by Jena Leigh

jena leigh - banner

E’ uscito da pochi giorni il seguito (sempre in lingua inglese) di Revival, primo libro dell’acclamata serie Variant (qui trovate i dati sul primo libro). Mentre sto leggendo il primo volume, è capitata l’occasione di presentare questa seconda uscita e intervistare l’autrice: potevo lasciar perdere questa occasione? Ecco quindi tutti i dati sul secondo libro (senza spoiler) e l’intervista all’autrice.

Resistance by Jena Leigh
(The Variant Series #2)
Publication date: February 11th 2014
Genres: Paranormal, Young Adult

Book summary
jena leigh - resistanceAlexandra Parker potrebbe essere la più potente Variant che il mondo abbia mai visto – ma nonostante ciò, questo non le impedirà di  finire l’ultimo anno di scuola.

La sfida di tenere nascoste le sue abilità durante le lezioni è abbastanza scoraggiante, ma certamente aggiungere il biondo Jumper a tutto ciò, potrebbe rendere le cose abbastanza complicate.

Il nuovo lavoro di Declan? Vegliare su Alex mentre è a scuola e fare tutto ciò che è in suo potere per far sì che lei non perda il controllo. Ma mentre iniziano a volare scintille tra Alex e la sua guardia del corpo, lei si sente più instabile che mai.

Quando evitare le sue abilità si traduce nella visita a sorpresa del killer dei suoi genitori, i mondi di Alex collidono con un botto che si avvicina ai livelli della Bay View High.

Con la sua libertà ora esattamente nel mirino dell’Agenzia, Alex dovrà affrontare la lotta della sua vita … e una decisione che potrebbe per sempre modificare il corso del suo destino.

 

Goodreads Amazon B&N | Smashwords

Interviste
1. Com’è nata l’idea della Variant Series?

L’ispirazione per la Variant Series nel suo insieme è venuta da molti luoghi diversi, ma la scintilla originale per Revival è venuto sotto forma del mio caffè mattutino. Un giorno, al bar, il barista aveva disegnato la forma di una fenice nella schiuma sul mio latte. L’immagine ha permesso alla mia mente di vagare e ho passato la mezz’ora successiva scrivendo di una scena in cui una ragazza veniva inseguita da un muro di fiamme attraverso una libreria in fiamme. Quel pezzo sarebbe poi diventato la scena iniziale del quarto capitolo di Revival.

jena leigh - revival2. Puoi darci un indizio di cosa dobbiamo aspettarci nel secondo volume?

In Resistance, il libro due della serie Variant, la posta in gioco si è alzata per Alex e i suoi amici. Come Alex lotta per ottenere un controllo sui suoi nuovi poteri, si trova di fronte ad un molto più scoraggiante compito: sopravvivere gli ultimi mesi del suo anno, senza perdere inavvertitamente il controllo e distruggere la Bay View High.
Ma il rischio di farsi scoprire e insieme a lei tutta la popolazione Variant sarebbe più semplice se l’Agenzia non le stesse col fiato sul collo… e se Declant non fosse così fastidioso nel suo nuovo ruolo di guardia del corpo di Alex. E mentre volano scintille di ogni genere, Alex è lasciata a combattere per mantenere la testa sopra l’acqua e il suo cuore in un solo pezzo. E quando la sua libertà entrerà nel mirino del l’Agenzia, Alex dovrà affrontare la battaglia della sua vita.

3. Dove ti piace scrivere?

Ovunque e dappertutto. Sembra che dia il meglio quando lavoro in luoghi sconosciuti. Ho scritto su aerei, al supermercato, nella sala d’attesa del medico… Se ho il mio computer o il diario con me, cerco sempre di buttare giù un pò di parole. C’è qualcosa nel viaggiare che mi aiuta a “spegnere” le distrazioni e concentrarmi, allo stesso tempo ispirando la mia scrittura.

4. Decidi il carattere dei personaggi prima di sederti a scrivere il libro, o in corso d’opera?

Il carattere dei personaggi è normalmente deciso mentre scrivo. Raramente ho un personaggio interamente nella mente prima di sedermi alla tastiera. Solitamente inizio con alcuni tratti, un nome qua, un volto là, una stranezza o due che li distingua, un pò di retroscena importante che abbia cambiato la loro vita o che abbia alterato la loro personalità – e così la personalità dei miei personaggi mi diventa più chiara man mano che entro nella storia.

5. Qual’è il tuo personaggio preferito della serie e perchè?

Oh, questa è una domanda difficile! Sembra cambiare da un giorno all’altro. In questo momento probabilmente dovrei dire che è la sorella di Declan, Kenzie è la mia preferita. E’ impertinente, sarcastica e posso sempre contare su di lei per una controreplica spiritosa. Le scene con Kenzie sono sempre piacevoli da scrivere.

6. Raccontaci le maggiori sfide che devi affrontare nel tuo processo di scrittura.

Credo che la sfida più grande sia nell’intreccio della storia. Quando inizio a scrivere, ho solo le linee di base e non mi piace trascriverle. Scrivere mi risulta naturale sono quando sono i miei personaggi a raccontare la loro storia. Amo essere sorpresa come i miei lettore quando qualcosa di inaspettato succede nella narrazione. Quando lavori ad una serie, in ogni caso, questo modo non sempre funziona. Hai bisogno di avere qualche idea di dove la storia debba arrivare altrimenti è molto facile perdersi.

7. Se potessi dare un suggerimento ad un giovane scrittore, quale sarebbe?

Scrivere costantemente e leggere qualsiasi cosa ti capiti tra le mani. Sembra un consiglio così ovvio, ma potrebbe essere la cosa più importante che fai per migliorare la tua scrittura.

8. Se non scrivessi, cos faresti per vivere? Quali sono le altre tue passioni nella vita?

Rock star! Intendo, davvero. Chi non ha mai desiderato esserlo? Al di là della scrittura, sono incredibilmente appassionata di musica. La amo, ma non ho una goccia di talento (sebbene ciò non mi impedisca di cantare a squarciagola sotto la doccia tutte le mattine). Se non ci fosse almeno una canzone che suona da qualche parte in sottofondo, non saprei come fare.

Author
jena leighJena Leigh è l’autrice dei romanzi della Variant Series, Revival e Resistance. Nata e cresciuta a Tampa, Florida, ha passato dieci anni nelle montagne del North Carolina prima di tornare a casa nella splendente capitale del North America. Una geek spudorata, ama il caffè, la musica ad alto volume, i brutti film di fantascienza, Skittles, e i comici viaggi su strada veso concerti lontani.

Author Links:
Goodreads | Website | Facebook | Twitter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...