Recensione USA: Witchstruck di Victoria Lamb (Harlequin TEEN – 24/09/13)

Da oggi 24 settembre sarà nelle librerie americane (e non solo) il primo volume di una trilogia fantasy storica di notevole successo in patria (Gran Bretagna): siamo nel 1554, in piena epoca Tudor e al servizio dell’esiliata principessa Elisabetta c’è Meg Lytton, una giovane strega che lotta per nascondere il suo dono, in mezzo pericoli, trame e tradimenti di corte.

Siamo in pieno Medioevo, nell’Inghilterra dei Tudor e la Principessa Elisabetta è stata accusata di tradimento a causa della madre Anna Bolena e per questo esiliata prima nella Torre di Londra e poi a Woodstock in attesa del giudizio definitivo. Al suo servizio c’è la giovane Meg Lytton che nasconde un grande e pericoloso segreto: la ragazza è una strega e lo è nel periodo storico peggiore per esserlo. Il suo è un dono che cela a tutti tranne alla principessa che ne risulta affascinata.

Il libro, infatti, ci proietta direttamente dentro l’azione: Meg, la zia ed Elisabeth si trovano in un casolare abbandonato per fare un rito magico e scoprire se Elisabeth diventerà o meno la futura regina. La giovane principessa, infatti, non è spaventata dalla magia, anzi, ne è attratta e supporta la ragazza mantenendone il segreto. Le cose si complicano,però, quando a chiedere la mano di Meg è un certo Marcus Dent, di professione… cacciatore di streghe!

Come avrete capito, Witchstruck porta il lettore direttamente dentro l’azione, raccontata in prima persona da Meg, un personaggio forte ma allo stesso tempo dolce, decisa e accondiscendente. Durante la lettura conosceremo bene la ragazza, sono infatti presenti molti flashback che consentono di esplorare la sua infanzia e le situazioni che l’hanno condotta alla corte dei Tudor.

Witchstruck parte da una base di fiction storica e vi introduce elementi paranormali che rendono ulteriormente intriganti sia la storia che i personaggi. Il linguaggio è ricercato, ma di semplice comprensione anche per chi non è di madrelingua inglese. La storia ha un ritmo serrato e ci accompagna per mano in un viaggio intrigante, dove Meg non saprà più di chi fidarsi, si sentirà braccata e in pericolo, fintanto che incontrerà un giovane enigmatico che sta per diventare prete…

Consigliato!

ENG – Today will be in American bookstores (and not only) the first volume of an historical fantasy trilogy, wich had a considerable success at home (Great Britain): we are in 1554, in full Tudor era and at the service of Princess Elizabeth there is Meg Lytton, a young witch who struggles to hide his gift, in the midst of dangers, plots and betrayals of the court.

We are in the Middle Ages, Princess Elizabeth was accused of treason because of her mother Anne Boleyn and exiled for this before in the Tower of London and then in Woodstock, awaiting the final judgment. At her service there is the young Meg Lytton, who hide a big and dangerous secret: the girl is a witch, and it is in the worse historical period to be it. This gift is hidden to everyone except the princess who is fascinated by it.

The book, in fact, propels us directly into the action: Meg, her aunt and Elisabeth are in an abandoned farmhouse to make a magic ritual and find out whether or not Elisabeth will become the future Queen. The young princess, in fact, is not frightened by magic, indeed, she is attracted and supports the girl keeping the secret. Things get complicated, however, when a boy is about to ask for the hand of Meg, a certain Marcus Dent, a professional … witch hunter!

As you can see, Witchstruck brings the reader directly into the action and from Meg POV, a strong character but at the same time sweet, firm and condescending. While reading, we will know better the girl because there will be many flashbacks that allow us to explore her childhood and situations which led her to the Tudor’s court.

Witchstruck starts from a base of historical fiction with paranormal elements to make the story more intriguing. The language is sophisticated, yet easy to understand even for those who are not native English speakers. The story has a fast pace and takes us by the hand in an intriguing journey, where Meg will no longer know who to trust, feel hunted and in danger, as long as she meet an enigmatic young man who is about to become a priest …

Recommended!

TRAMA

Se affonda, non è una strega e deve annegare.
Se galleggia, è una strega e deve essere impiccata.

Meg Lytton ha sempre saputo che di essere diversa, di avere un dono oscuro e potente. Ma nel 1554 in Inghilterra, in servizio presso Woodstock Palace alla corte dei Tudor al seguito della principessa Elisabetta, non è mai stato più pericoloso praticare la stregoneria. Meg sa che deve custodire il suo segreto con attenzione dai molti occhi sospettosi che sorvegliano la principessa e le sue compagne. Una mossa sbagliata potrebbe significare perdere la sua vita, e quella di Elisabetta, legittima erede al trono inglese.

Con il cacciatore di streghe Marcus Dent determinato ad avere la mano di Meg, e la propria famiglia che cospira contro la regina inglese, non c’è una sola persona di cui Meg possa fidarsi. Certamente non l’enigmatico giovane sacerdote spagnolo Alejandro de Castillo, nonostante i suoi innegabili sentimenti. Ma, quando tutto il mondo si rivolta contro di lei, Meg deve aprire il suo cuore a una scelta pericolosa.

SUMMARY

If she sink, she be no witch and shall be drowned.
If she float, she be a witch and must be hanged.

Meg Lytton has always known she is different—that she bears a dark and powerful gift. But in 1554 England, in service at Woodstock Palace to the banished Tudor princess Elizabeth, it has never been more dangerous to practise witchcraft. Meg knows she must guard her secret carefully from the many suspicious eyes watching over the princess and her companions. One wrong move could mean her life, and the life of Elizabeth, rightful heir to the English throne.

With witchfinder Marcus Dent determined to have Meg’s hand in marriage, and Meg’s own family conspiring against the English queen, there isn’t a single person Meg can trust. Certainly not the enigmatic young Spanish priest Alejandro de Castillo, despite her undeniable feelings. But when all the world turns against her, Meg must open her heart to a dangerous choice.

COVERS

ITA – Come annunciavo nel titolo, questa è la versione americana dell’omonimo titolo inglese. Ecco le due cover a confronto: che ne pensate? Quale vi piace di più?

ENG – As mentioned above, this is the US version of the same English book. Here’s the two covers: what do you think about them? Wich one do you prefer?

BIOGRAFIA

Victoria Lamb è cresciuta nella tranquilla Isola di Man, beneficiando di una vasta biblioteca di libri e una famiglia di scrittori da cui prendere ispirazione. Ora vive in un trecentesca vecchia casa colonica a Bodmin Moor, ai margini della Cornovaglia, dove si incammina ogni giorno e scrive in uno studio che si affacciano nella brughiera. Scrive anche poesie con lo pseudonimo di Jane Holland. Sua madre è stata l’ultima grande romanziera romantica Charlotte Lamb.

Witchstruck è il primo di una serie paranormal romance. Meg Lytton è una giovane strega nell’Inghilterra dei Tudor che lotta per sfuggire alle grinfie dei cacciatori di streghe.

BIOGRAPHY

victoria lambVictoria Lamb grew up in the peaceful Isle of Man, benefiting from a vast library of books and a family of writers from which to take inspiration. She now lives in a three-hundred year old farmhouse on the fringes of Cornwall’s Bodmin Moor, where she walks every day and writes in a study overlooking fields of moorland ponies. She also writes poetry as Jane Holland. Her mother was the late great romantic novelist Charlotte Lamb.

Witchstruck is the first in a paranormal romance series. Meg Lytton is a young witch in Tudor England struggling to escape the clutches of the witchfinder.

Title: Witchstruck
Author: Victoria Lamb
Publisher: Harlequin Teen
Language: English
Pages: 320

ITA – Si può acquistare qui come cartaceo.
ENG – You can buy it there as paperback.

3 thoughts on “Recensione USA: Witchstruck di Victoria Lamb (Harlequin TEEN – 24/09/13)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...