Settembre 2013: anteprima Il bosco dei cuori addormentati di Esther Sanz (Piemme)

Esther Sanz - Il boscoArriva in Italia un romanzo molto apprezzato in Spagna (patria dell’autrice): Il bosco dei cuori addormentati. Se il nome lascia ad intendere un romance sdolcinato, dalla trama riceviamo tutt’altro messaggio. Scopriamo qualcosa di più sul libro e i personaggi che lo popolano.

La prima cosa che colpisce di questo romanzo è la scenografia: la storia si svolge nei pressi di un bosco, luogo solitario e affascinante, spaventoso e consolante, dove la natura è insieme qualcosa che riempie e qualcosa che svuota. Una foresta misteriosa che non rappresenta solo uno sfondo in cui succedono i fatti ma è essa stessa così presente da diventare un personaggio del libro. Una selva piena di segreti che devono essere tenuti nascosti.

La protagonista del romanzo è Clara, una ragazza apparentemente parecchio sfortunata, ma che non cede nell’autocommiserazione e alla tristezza. Non ha mai conosciuto il padre, ha perso prima la madre, poi la nonna e l’unico parente in vita è un vecchio zio che vive in un piccolo paesino di montagna, nonostante l’ultima cosa che una ragazza di città (Barcellona) voglia sia proprio trasferirsi in un posto così isolato. Ma, purtroppo, non ha scelta: deve trasferirsi su ordine degli assistenti sociali, dato che è ancora minorenne. Nonostante tutto, però, la ragazza cerca di fare del suo meglio per integrarsi: inizia a studiare a distanza e cerca di farsi piacere la nuova casa. E quale modo migliore se non vivere proprio nel bosco? Lì c’è una casa vuota, tra gli alberi, che è sua di diritto (l’ha ereditata).

Esther Sanz - El bosque

Clara, spaventata dal buio e dalla solitudine, si troverà quindi a fare i conti con la sua nuova vita e con il fatto che strane cose iniziano a capitare: un misterioso fiore viola sul letto, un cesto smarrito nel bosco che, inspiegabilmente, ritrova in casa. Se le leggende sono vere, nel bosco abita un eremita o si tratta di un fantasma?

Un giorno, mentre passeggia per il paese incontra un ragazzo affascinante e disponibile che si offre da subito di aiutarla con internet e con qualsiasi cosa di cui lei abbia bisogno. Ma lui non è il solo ragazzo che incontra: nel bosco, durante una passeggiata vede un ragazzo bellissimo e se ne innamora all’istante.

Non sveliamo altro della trama (già quella diffusa contiene, a mio parere, troppi spoiler), diciamo soltanto che questo libro è riuscito a incantare molti in Spagna dove ha riscosso notevole successo. Una scrittura suggestiva fa da corollario ad una storia che ha il sapore della magia e il profumo del mistero.

LA TRAMA

Clara ha appena compiuto diciassette anni e la sua vita è a pezzi. Non ha mai conosciuto suo padre, sua madre si è suicidata e due mesi dopo è morta anche la nonna che l’ha cresciuta. L’assistente sociale decide di affidarla all’unico parente, zio Alvaro, che vive in un minuscolo paesino in montagna, isolato dal mondo. Ruben, giovane studente di veterinaria, la prende sotto la propria ala protettiva e sembra che la vita della ragazza possa trovare un po’ di serenità. Ma un giorno Clara si ritrova in una parte del bosco dove nessuno dovrebbe andare, secondo le leggende che circolano in paese, e dove incontra Miguel, un ragazzo bellissimo… È un immortale, un angelo che da oltre cinquecento anni custodisce il segreto del bosco: la fonte della giovinezza. La ragazza si innamora perdutamente del giovane immortale e all’improvviso tutti i nodi vengono al pettine: Ruben si rivela per quello che è, un demone che si occupava di Clara solo per tenerla sotto controllo e capire quanto e cosa sapesse. Con l’aiuto di Miguel, Clara lo sconfiggerà, ma dopo un dolcissimo incontro d’amore i due ragazzi, disperati, si rendono conto che l’angelo non può sottrarsi al proprio compito né rinunciare alla propria immortalità e sono costretti a separarsi…

LA SERIE

La serie dedicata a “El Bosque” si compone di 3 libri, tutti già usciti (l’ultimo è stato pubblicato a marzo 2013). Vi propongo sotto le copertine uscite in patria. Cosa ne pensate?

Ammetto che mi piacciono molto queste copertine, le trovo delicate e romantiche, danno l’idea di un romanzo di una certa profondità. E’ vero, però, che quella italiana dà modo di capire immediatamente che ci troviamo davanti ad un libro paranormal ed è quindi decisamente più diretta.

L’AUTRICE

Esther SanzEsther Sanz è nata nel 1974, a Barcellona. Giornalista ed editor, è al suo secondo romanzo.

Qui trovate il sito dedicato alla Serie El Bosque.

Titolo: Il bosco dei cuori addormentati
Titolo originale: El bosque de los corazones dormidos
Autore: Esther Sanz
Editore: Piemme Freeway
Pagine: 286
Prezzo: 16,00

3 thoughts on “Settembre 2013: anteprima Il bosco dei cuori addormentati di Esther Sanz (Piemme)

  1. Salve chi mi può dare informazioni su quando verrano pubblicati il secondo ed il terzo libro di quest’autrice?
    Perché il primo libro mi é piaciuto e vorrei continuare la trilogia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...