Rubrica: I ♥ Covers #4

Eccoci tornati all’appuntamento con le migliori copertine estere che mi è capitato di vedere in settimana (più o meno recenti)! Lo spazio è dedicato alle più curiose, belle, interessanti cover di libri che speriamo un giorno arrivino anche da noi (magari insieme ai libri stessi!). Questa settimana ho scelto 3 cover accomunate da un’atmosfera cupa (sarà che qui da me c’è troppo sole?). Qual’è la vostra preferita? La mia…

A DARKNESS STRANGE AND LOVELY di Susan Dennard (cliccate sull’immagine per vederla ingrandita)

Susan Dennard - A darkness strange and lovely

Più fuori c’è luce, più di contraltare ricerco l’oscurità! Fatto sta che appena ho visto questa cover me ne sono innamorata. Lo sfondo ricorda una vetrata di una chiesa gotica, un cerchio con i raggi più scuri. La donna è vestita in stile vittoriano anche se il corpetto ha un che di più moderno. Il punto d’attenzione è il colore dell’abito, vinaccia brillante su un blu oltremare. Intrigante anche la posa della modella. Non mi sfugge il dettaglio del cappellino (anche se non si vede bene) e il guanto di pizzo che lascia scoperte le dita.

E poi, la trama: che ne pensate di Zombie in epoca vittoriana negli USA? Certo è che la storia, in qualche modo mi ricorda gli Shadowhunters (qui Spirit Hunters) nella versione Le Origini (anche se qui ci sono i Morti e non di Demoni), ma dalla trama le somiglianze sembrerebbero comunque minime.

Il libro è il secondo della serie “Something strange and deadly”. Qui trovate il primo.

LA TRAMA (da me tradotta)

Trattandosi del secondo di una serie, ho pensato fosse meglio parlare della trama del primo volume. Eccola.

Siamo nell’anno 1876 e c’è qualcosa di strano e mortale a Philadelphia…

Eleanor Fitt ha molto di cui preoccuparsi. Suo fratello è scomparso, la sua famiglia è caduta in disgrazia, e sua madre è determinata a darla in sposa ad ogni giovane ricco che incontra. Ma questo è niente in confronto a quello che ha appena letto sul giornale.

I Morti si stanno risvegliando a Philadelphia.

E poi, in un attacco spaventoso, uno zombie consegna una lettera a Eleonor… di suo fratello.

Chi controlla l’esercito dei Morti ha rapito anche il fratello. Se Eleanor lo vuole trovare, dovrà avventurarsi nel laboratorio dei famigerati Spirit Hunters, che proteggono la città dalle forze soprannaturali. Ma, con più Eleanor passa del tempo con gli Spirit-Hunters, incluso il loro inventore esasperante, testardo e affascinante Daniel, tanto più la situazione diventa disastrosa. E ora, non solo è la sua reputazione è in bilico, ma la sua stessa vita potrebbe essere in pericolo.

PHANTASMAGORIA AND OTHER STORIES di Samantha Young (cliccate sull’immagine per vederla ingrandita)

samantha young - phantasmagoria and other storiesQuesta cover è… wow! Come sempre, la prima cosa che mi attrae è il colore. Lo sfondo cupo ma tratti di colore che prendono vita al centro rendono questa immagine magica. E poi, la bombetta dà un che di antico, il corvo simboleggia l’oscurità, al centro uno spruzzo di colore che sembra un fiore. Sarà un trucco magico? Cosa sta facendo il ragazzo in copertina con una lama così lunga (che noti solo dopo un pò)?

Bella bella! Mi piacerebbe vederla dal vivo per capire se rende così bene anche stampata. Anche qui siamo di fronte ad una serie, Drip Drop Teardrop, di cui questo è il secondo volume (in realtà un insieme di racconti che seguono il primo volume). Come per il caso precedente, la trama si riferirà al primo libro (che si intitola proprio come la serie).

LA TRAMA (da me tradotta)

Anche la morte può innamorarsi …
Avery non ha avuto una vita facile. Quando aveva dieci anni, i suoi genitori sono morti in un incidente stradale. Ora, nove anni dopo, sua zia Caroline è l’unico familiare che le è rimasto. E Caroline sta morendo.
Così quando la morte viene a bussare (letteralmente) nella forma del pericoloso Brennus, Avery fa un patto con il mietitore per salvare Caroline. Brennus è un Ankou. Uno dei molti uomini e donne, una volta mortali, a cui è stata concessa la scelta di diventare immortale in cambio di traghettare i morti verso la loro vita ultraterrena. Nove anni fa Brennus ha preso i genitori di Avery e ha cercato di prendere anche lei, ma la ragazza lo ha combattuto e vinto. Stupito dalla sua forza, Brennus da allora ha seguito Avery e ha vegliato su di lei. Ora sa che Avery è l’unica che può offrire a lui la libertà dall’obbligo di traghettare i morti. E non si fermerà davanti a nulla per averla.

DANCING WITH DEMONS di Andrea Heltsley (cliccate sull’immagine per vederla ingrandita)

andrea heltsley - dancing of demonsInfine, ecco una cover che ispira romanticismo, sempre un pò oscuro, d’accordo, però trovo che questa immagine sia estremamente poetica. Questa ragazza in rosso mostrata di schiena, sullo sfondo una finestra ad archi, un bosco oscuro all’esterno. Anche il vestito sà di raffinato e intrigante.

Anche qui, neanche a dirlo, ci troviamo davanti ad una serie. I volumi fin’ora pubblicati sono 4, che si aggiungono ad un racconto breve che fa da prequel alla storia. Questo è il secondo volume.

LA TRAMA (da me tradotta)

Gli omicidi sono diventati una piaga dei boschi, rendendoli luoghi spaventosi. La diciottenne Wendy e i suoi amici iniziano a preoccupati quando una nuova serie di omicidi avvengono nella loro scuola.

Dopo un incidente d’auto orribile, Wendy torna a scuola, passando da “tappezzeria” a popolare in un batter d’occhi. Improvvisamente è al centro dell’attenzione, prestando più attenzione ai ragazzi e ai vestiti. Le cose si stanno scaldando per Wendy che ha più di un ragazzo che le fa la corte.

Mentre l’assassino sembra avvicinarsi a Wendy, lei si rende conto che le cose stanno cambiando. La ragazza è afflitta da incubi fin troppo reali e lei stessa sta subendo cambiamenti innaturali. Sapere la verità sul suo passato, potrebbe essere la chiave per salvare il suo futuro.

——————————————————–♥——————————————————–

Allora, che ve ne pare delle 3 copertine? Ce n’è una che vi piace di più? E i libri: vi ispirano?

.
Appuntamento alla prossima I ♥ Covers!

Annunci

15 thoughts on “Rubrica: I ♥ Covers #4

  1. Mi piacciono tantissimo tutte e tre.. Ma quella che mi ha colpito dal primo istante è stata A darkness strange and lovely, bellissima la copertina per non parlare della trama!

    Mi piace

  2. Ciao questa volta è dura scegliere, ma forse per poco direi ” Dancing With Demons “. Ispirano tutti e tre, speriamo che li portino in Italia mantenendo le cover originali..=)

    Mi piace

      1. Allora sotto sotto forse sono un po’ romantico 😉

        P.S.: Lo sfondo di “A Darkness Strange And Lovely” ricorda più un orologio, con gli ingranaggi di sfondo quasi invisibili se non li guardi =P

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...