Rubrica: I ♥ Covers #1

Questa è forse una mia fissa, ma ritengo che almeno al metà delle vendite di un libro dipendano innanzitutto dalla copertina (che fa pendere il forse, verso il sì). E’ così che vengo attratta in libreria ma anche su internet da cover stupende che, spesso, in Italia non vengono “importate” insieme ai libri tradotti. Per questo motivo, questa rubrica si propone di andare a scovare le migliori e dargli un attimo di “gloria” anche qui da noi, copertine che ci auguriamo di vedere dal vivo. Curiosi?

Teardrop - lauren kateTEARDROP di Lauren Kate (cliccate sull’immagine per vederla ingrandita)

L’azzurro è uno dei miei colori preferiti, tutte le sfumature dal blu all’azzurro, dal celeste al verde mare e se abbiniamo il rosa e il viola il gioco è fatto: me ne innamoro! Lo sfondo è affascinante, da un lato compaiono delle rovine che ricordano Atlantide, con scalinate e archi meravigliosi. La ragazza sembra così fragile, indifesa, vestita solo di acqua (o lacrime, la traduzione di Teardrop). Lauren Kate è un nome noto in Italia (l’ho anche intervistata nel 2010 per il blog quando uscì Fallen: la trovate qui) e il libro dovrebbe uscire per Rizzoli il prossimo autunno (si parla di ottobre): incrociamo le dita, speriamo che salvino questa splendida copertina!

LA TRAMA

Eureka Evans, diciassette anni, non piange mai. Non piange neppure quando sua madre muore davanti a lei, travolta da un’onda anomala. Dopo il terribile incidente, Eureka va a vivere con il padre e la sua nuova moglie, ed è attanagliata dal senso di colpa per non essere riuscita a far nulla. Nonostante tutto, continua a non piangere. E questa è una fortuna. Perché Eureka non lo sa, ma è una discendente di Selene, regina di Atlantide, e avrebbe il potere di far risorgere il continente perduto e quindi distruggere la Terra, se versasse così tante lacrime da esprimere più dolore di quanto si possa sopportare nel mondo. Per evitare che questo accada, c’è chi cerca di ucciderla, ovvero i discendenti di Leander, che nell’antica Atlantide aveva amato la regina Selene. L’onda anomala è opera loro. Di quella stirpe fa parte anche Ander, un ragazzo cresciuto con le storie della tradizione di Atlantide, e con l’idea che si può fare di tutto pur di evitare che riemerga…

Eyes like stars - Lisa MantchevEYES LIKE STARS di Lisa Mantchev

Questa copertina mi ha letteralmente conquistata! Il libro risale al 2009 ed è da allora che si trova nella mia wishlist di Anobii con la speranza di trovare prima o poi questo libro in libreria. Purtroppo ancora non è successo ma la copertina è in grado di catapultare chiunque in un mondo fatato grazie a queste piccole fatine luminose, attorno a questa ragazza intrigante in un abito di un’altra epoca ma con i capelli e il viso sbarazzino (mi ricorda un pò Karou di La Chimera di Praga, indubbiamente per il colore dei capelli ma anche per l’immagine che mi sono fatta della protagonista. Bellissima, emozionante, intrigante. In una parola: stupenda!

LA TRAMA (da me tradotta)

Tutto il suo mondo è sul palcoscenico.
Bertie Shakespeare Smith non è un’attrice, anche se vive in un teatro.
Non è un’orfana, ma non ha genitori.
Conosce tutte le parti, ma non ne nemmno una per se.
Questo fin’ora.

Entrata del palco da destra:

NATE. Il pirata entra con impeto. Farà qualsiasi cosa per proteggere Bertie.
COBWEB, MOTH, MUSTARD SEED, e PEASEBLOSSOM. Quattro piccole e incredibilmente fastidiose fate. Gli scagnozzi di Bertie.
ARIEL. Seducente spirito dell’aria e debolezza di Bertie. Simbolo della morte imminente.
BERTIE. La nostra eroina

Benvenuti al Théâtre Illuminata, dove gli attori di ogni recita che sia stata scritta possono essere trovati dietro il sipario. Essi sono nati per recitare la loro parte e sono costretti a resta al Théâtre da Il Libro, un antico e magico tomo di copioni. Bertie non è una di loro, ma loro sono la sua famiglia, e lei sta per perdere loro e l’unica casa che abbia mai conosciuto.

The broken stars - Amie Kaufman Megan SpoonerTHESE BROKEN STARS di Amie Kaufman e Meagan Spooner 

Ma quanto è romantica questa immagine? Il vestito verde acqua di lei, lo sfondo con una miriade di stelle e costellazioni, lui con la mano protesa verso di lei! Adoro proprio tutto di questa copertina, anche la scritta sopra ci sta bene! Così lineare e asciutta, distrae appena e incuriosisce ulteriormente chi vede questa copertina per la prima volta.

LA TRAMA (da me tradotta)

E’ una notte come le altre a bordo dell’Icarus. E poi la catastrofe: il massiccio e lussuoso spazioplano viene risucchiato dall’iperspazio e precipita sul pianeta più vicino. Lilac LaRoux e Tarver Merendsen sopravvivono. E sembra che siano i soli.

Lilac è la figlia dell’uomo più ricco dell’universo. Tarver viene dal nulla, un giovane eroe di guerra che ha imparato molto tempo fa che le ragazze come Lilac portano più problemi di quanto en valga la pena. Ma avendo solo l’un l’altro su cui contare, Lilac e Tarver devono lavorare insieme, viaggiare attraverso le tortuose vie di un pianeta sconosciuto per cercare aiuto.

Poi, contro ogni previsione, Lilac e Tarver trovano una strana benedizione nella tragedia che ha buttato uno nelle braccia dell’altro. Senza la speranza di un futuro insieme nel loro mondo, cominciano a pensare se non sia meglio restare su quel pianeta per sempre.

Tutto cambierà quando scopriranno la verità dietro gli agghiaccianti sussurri che li perseguitano ad ogni passo. Lilac e Tarver troveranno un modo per andarsene da questo pianeta. Ma non saranno le stesse persone che vi sono arrivate.

Il primo di una travolgente trilogia science fiction, These Broken Stars è una storia d’amore senza tempo, che parla di speranza e sopravvivenza di fronte a probabilità impensabili.

——————————————————–♥——————————————————–

Allora, che ve ne pare delle 3 copertine? Quale vi piace di più? E i libri: vi ispirano?

Appuntamento alla prossima I ♥ Covers!

Annunci

14 thoughts on “Rubrica: I ♥ Covers #1

    1. Quei colori così azzurri e brillanti riempiono il cuore… e gli occhi! Confermata la pubblicazione ad ottobre (ancora non c’è la data esatta) per Rizzoli, non ci resta che incrociare le dita per la copertina! 😄

      Mi piace

  1. Oddio, ma che belleeeeeeeeeee!!!*_* Però, se devo essere sincera, la prima e l’ultima le conoscevo già e mi sono sempre piaciute… soprattutto Teardrop, è fantastica! ❤

    Mi piace

  2. Sono belle tutte e tre le cover, ma la migliore per me è teardrop, avevo già adocchiato questo libro quando avevo finito la saga fallen, e speriamo che mantengano questa di copertina.
    Come libri mi ispira appunto teardrop e eyes like stars….ciao =)
    ps. ho iniziato divergent e merita parecchio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...