Charlaine Harris: A un punto morto (Delos Books – Odissea Vampiri)

Ebbene, siamo arrivati a quota 12 libri dedicati alla nostra eroina Sookie Stackhouse, nata dalla penna di Charlaine Harris, e quasi giunta al termine (la scrittrice statunitense ha dichiarato che il 13° sarà l’ultimo). Conclusione che già si inizia ad intuire da questo volume dove molte parentesi verranno chiuse e i fili della storia inizieranno a ricongiungersi.
LA TRAMA

Essendo da sempre in possesso di poteri telepatici, Sookie Stackhouse si è resa conto prestissimo dell’esistenza di cose che preferiva non sapere. E adesso che è adulta si rende conto che ci sono cose di cui è a conoscenza, ma che preferirebbe non vedere… per esempio Eric Northman intento a nutrirsi da un’altra donna. Una più giovane.
Ci sono un paio di cose che le piacerebbe dire al riguardo, ma è costretta a tacere, perché Felipe de Castro, il re vampiro della Louisiana (e dell’Arkansas e del Nevada) è in città. Quello è decisamente il momento peggiore perché un corpo umano venga ritrovato nel giardino di Eric…
Sookie pensa che, almeno questa volta, il destino della ragazza morta non abbia niente a che vedere con lei, ma si sbaglia. Non sa di avere un nuovo nemico, molto più astuto di quanto potrebbe mai sospettare, e deciso a distruggere il suo mondo.

COMMENTO

“A un punto morto”, come per ogni romanzo della serie, vede una trama principale, quella presente nella seconda di copertina, ma come sempre all’interno del romanzo sono moltissime le storie che si intersecano. In questo dodicesimo capitolo, inizia la fase conclusiva della Harris, saranno quindi chiariti molti punti oscuri lasciati in sospeso precedentemente. Finalmente capiremo se c’è un motivo, e quale sia, dietro la convivenza “forzata” tra Sookie e il cugino Claude, che ruolo ha o ha avuto il nonno fae della ragazza, se tutti gli accadimenti passati erano casuali o fanno parte di un disegno più grande. Intendiamoci, sono ancora molti i dubbi e le mancanze in questo volume però iniziamo a capire meglio cosa succede attorno a Sookie, a intuire chi le è veramente amico e chi fa solo finta. E saranno diverse le sorprese.

A parte questo, che dire … ormai conosciamo bene la scrittura della Harris e i personaggi. Chi ha seguito la saga troverà questo volume leggermente caotico ma interessante e avvincente. Chi ancora è indeciso, consigliamo vivamente di iniziare a leggerlo. Questa è una delle poche serie che, giunte al 13° libro, riescono ancora ad essere fresche ed interessanti.

Da non perdere.

L’AUTRICE

Charlaine Harris è nata nel 1951 a Tunica (Mississippi). Dopo essersi laureata in Lettere presso il Rhodes College di Memphis, da oltre vent’anni scrive opere di genere mystery e urban fantasy. I suoi libri da anni sono in testa alle classifiche del New York Times dei libri più venduti. È sposata e madre di tre figli.
I suoi numerosi romanzi hanno sempre ottenuto un grande successo, in particolare i cicli di Harper Connelly (pubblicato in Italia dalla Delos Books nella collana Odissea Streghe) e di Aurora Teagarden (pubblicato anch’esso da Delos Books), tuttavia quello che le ha portato maggior notorietà è stato il ciclo di Sookie Stackhouse, che ha vinto il prestigioso Anthony Award e che è diventato un bestseller internazionale, tradotto e pubblicato in Cina, Giappone, Spagna, Romania, Grecia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Russia, Turchia, Tailandia, Estonia e Corea.


DATA DI USCITA
: 01/06/2012
CASA EDITRICE: Delos Books (Odissea Vampiri n.31)
GENERE: Horror/Fantasy
TITOLO ORIGINALE: Deadlocked

Advertisements

2 thoughts on “Charlaine Harris: A un punto morto (Delos Books – Odissea Vampiri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...