Chloe Neill: Il gioco si fa duro (Delos Books – Odissea Vampiri)

E’ in libreria il 4° capitolo riguardante i Vampiri di Chicago a firma Chloe Neill. La situazione per gli abitanti della Città del Vento si complica ulteriormente, così come il compito di Merit si fa di giorno in giorno sempre più complesso e pericoloso per lei, intrigante e appassionante per noi lettori.
LA TRAMA

Sono tempi duri per Merit, la vampira appena nata. Da quando i mutaforma hanno annunciato al mondo la loro esistenza gli umani hanno iniziato a manifestare contro gli esseri sovrannaturali, e si sono accampati fuori dei cancelli della Cadogan House, brandendo cartelli di protesta che in ogni momento potrebbero tramutarsi facilmente in forconi.
Il sindaco di Chicago fa chiamare Merit e Ethan per un incontro segreto, e li informa di un presunto violento attacco da parte di vampiri che ha provocato la scomparsa di tre ragazze. Il messaggio è semplice: “Metti ordine nella tua casa. Altrimenti…”
Così Merit si ritrova nel cuore dell’oscura società sovrannaturale di Chicago, un mondo di vampiri che sembrano pronti a far avverare le peggiori paure degli umani, e dove imparerà che non puoi essere un vampiro senza sporcarti le mani di un po’ di sangue…

COMMENTO

Le avventure di Merit continuano in questo 4° libro immergendosi ancora più a fondo nella politica della città, del Casato e del mondo sovrannaturale, ruolo che spetta appunto alla Sentinella Cadogan. Si troverà qui ad indagare, su ultimatum del Sindaco, dall’interno un fenomeno di cui i vampiri sono al corrente da tempo: una sorta di “banchetti” il cui piatto principale sarebbero umani inconsapevoli e non volontari (come invece la legge consente) degenerando a volte in omicidio vero e proprio. Per le indagini Merit ancora una volta sceglierà di avvalersi della consulenza di Jonah e del PG, l’istituzione armata, segreta nata con lo scopo di sorvegliare i Maestri dei Casati ma estremamente potente, ramificata e sempre pronta ad aiutare la Sentinella, sperando che prima o poi ne entri a far parte. Insieme si infiltreranno, non senza difficoltà, ad alcune feste e scopriranno che ancora una volta l’insospettata, si fa per dire, Celina ci ha messo uno zampino.

Ora, la trama è molto interessante e le avventure di Merit valgono la pena di essere seguite. Rileviamo però un ispessimento della trama riguardo la linea “poliziesca/politica” a discapito del filone amicizia/affetti che ha contraddistinto i primi due volumi e che manerrebbe alta l’attenzione (a parte il finale … scioccante). Intendiamoci, non ci si aspetta da questo libro un romance, ma il rapporto tra i Ethan e Merit assume qui sfumature quasi prevalentemente lavorative rendendo “freddo” questo legame invece molto interessante. Interesse che non si può dire a proposito di tutti questi sotterfugi politici, manovre segrete e spionaggi vari che, in alcuni punti, rendono noiosa la lettura. Insomma, il mix tra politica, indagini e sentimenti è azzeccatissima in questa serie, l’equilibrio dei primi due libri è perfetto. Equilibrio che nel terzo e nel quarto è sbilanciato verso gli “affari” piuttosto che i sentimenti. Anche l’amicizia, divertente e profonda, con Mallory perde di spontaneità e mordente, a discapito dei “doveri” di Sentinella che portano Merit addirittura ad allontanarsi dall’amica.

Insomma, potremmo considerare questo come un romanzo “di mezzo”, senza troppe aspettative e utile per capire meglio il ruolo di alcuni personaggi e scoprire alcune carte importanti anche per sviluppi futuri. Speriamo solo che la scrittura frizzante e l’ironia pungente dei primi libri torni a trovarci nel prossimo capito in uscita, sempre per Delos, l’11 ottobre dal titolo “Minaccia dal profondo”. E in attesa della pubblicazione, ecco la trama:

Le nubi si vanno addensando sul Casato Cadogan, e la vampira Merit non riesce a determinare se si tratti dell’oscurità che annuncia l’alba o se sia invece la calma che precede la tempesta. Con la città in subbuglio per la presenza degli esseri soprannaturali e lo Stato che minaccia di varare una legge per la loro registrazione, la situazione non è mai stata tanto precaria per i vampiri. 
Se solo potessero passare inosservati per un po’…
Poi la magia solleva minacciosa la testa quando il Lago Michigan si tinge di nero. Il sindaco assicura che non è nulla di cui preoccuparsi, ma Merit sa che il panico sta per diffondersi. Dovrà rivolgersi a vecchi e nuovi amici per scoprire chi si cela dietro a tutto questo e fermarlo, prima che sia troppo tardi sia per i vampiri, sia per gli umani.

L’AUTRICE

Chloe Neill è nata e cresciuta nel Sud, ma ora vive nel Midwest, abbastanza vicino alla Casa dei Cadogan per tenere d’occhio i suoi vampiri. Quando non sta scrivendo le avventure di Merit ama cucinare e guardare i suoi programmi preferiti della TV.
Ha esordito nel 2009 con il primo libro del ciclo dei Vampiri di Chicago, pubblicato in Italia in questa collana, che è stato accolto con grande favore dalla critica e dai lettori. Il successo è stato così inaspettato per una autrice esordiente che l’editore le ha subito chiesto di continuare la serie dei Vampiri di Chicago che oggi è arrivata oggi al quarto romanzo e continua a essere seguita con entusiasmo dai lettori.

DATA DI USCITA: 13/04/2012
CASA EDITRICE: Delos Books (Odissea Vampiri n.30)
GENERE: Horror, Romantico
TITOLO ORIGINALE: Hard Bitten
PREZZO: E. 15,90

Advertisements

One thought on “Chloe Neill: Il gioco si fa duro (Delos Books – Odissea Vampiri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...