Kamala Nair: Una casa di petali rossi (Nord)

E’ in libreria da alcuni giorni Una casa di petali rossi, romanzo d’esordio di Kamala Nair, indiana d’origine ma nata a Londra e vissuta negli Stati Uniti. Un romanzo sì, ma che racchiude in sè molto della storia dell’autrice e dei suoi viaggi nella terra d’origine, l’India.
LA TRAMA

È mattina presto quando Rakhee esce di casa, diretta all’aeroporto. Dietro di sé, lascia un uomo addormentato, un anello di fidanzamento e una lunga lettera. Ma soprattutto lascia un segreto. Un segreto che lei e la sua famiglia hanno custodito per anni. Un segreto che sembrava ormai sepolto sotto la polvere del tempo.
Il segreto di Rakhee ha radici lontane ed è legato all’estate del suo primo viaggio in India, a un mondo illuminato da un sole accecante oppure annerito da cortine di pioggia, a una vecchia casa quasi troppo grande da esplorare, a cibi intensamente saporiti e colorati, a zie vestite con sari sgargianti, a cugine chiassose e ficcanaso, e a un giardino lussureggiante, nascosto dietro un alto muro di cinta… Allora Rakhee era troppo giovane per sopportare il peso della sua scoperta, ma non è mai riuscita a dimenticarla e adesso, proprio mentre la vita le regala promesse di gioia, comprende che è arrivato il momento di dire la verità, anche se ciò significa perdere tutto, compreso l’amore. Tocca a lei abbattere le mura di quel giardino che la sua famiglia ha così caparbiamente difeso. Tocca a lei trovare la chiave per aprire la casa di petali rossi…
Come un prisma che riflette i colori, gli odori e i sapori delle emozioni, questo sorprendente romanzo dispiega le infinite sfumature dei sentimenti umani e le ricompone nella storia di Rakhee, per rivelare come sia sempre possibile spezzare le catene del passato e aprirsi con slancio a ciò che il futuro può offrire.

COMMENTO

E’ un libro delicato Una casa di petali rossi, una saga familiare e un’odissea personale allo stesso tempo. Il libro è raccontato in prima persona dalla protagonista che, in questo modo, riesce a dare spessore e semplicità alla scrittura, accompagna mano nella mano i lettori. Il viaggio di Rakhee non è solo un viaggio fisico in India ma è soprattutto un viaggio nel proprio passato, necessario per poter avere un futuro come lei stessa vorrebbe. L’India nasconde un segreto che è stato celato per tutta la sua vita e prima di sposarsi e coronare i suoi sogni la ragazza deve chiarire il suo passato, quello che si trova in quel giardino di petali rossi, dietro un alto muro di cinta.

I sentimenti sono al centro di questo romanzo delicato e forte allo stesso tempo, coinvolgente e misterioso. La lettura è consigliata a chi ama i viaggi in posti lontani, esotici ma viaggi non solo nello spazio ma anche nel tempo, un modo per analizzare sogni e speranze, rimpianti e riuscite.

Un libro che non lascerà indifferenti.

L’AUTRICE

Kamala Nair è nata a Londra, ma ha vissuto fin da piccolissima negli Stati Uniti. Dopo essersi laureata presso il prestigioso Wellsley College, è tornata in Europa per proseguire gli studi, prima a Oxford, poi al Trinity College di Dublino, dove ha conseguito un master in Scrittura creativa. Attualmente vive a New York.


DATA DI USCITA
: 26/04/2012
CASA EDITRICE: Nord
GENERE: Narrativa
TITOLO ORIGINALE: The Girl in the Garden

Ecco il Booktrailer americano del libro:

About these ads
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • seguimi su facebook!

  • ► OTTOBRE 2014

  • ► OTTOBRE 2014

  • ► OTTOBRE 2014

  • ► SETTEMBRE 2014

  • ► SETTEMBRE 2014

  • ► SETTEMBRE 2014

  • ► novembre 2014

  • ► agosto 2014

  • ► ANTEPRIMA: luglio 2014

  • ► luglio 2014

  • ► GIUGNO 2014

  • ► luglio 2014

  • ► luglio 2014

  • ► giugno 2014

  • ► luglio 2014

  • ► ANTEPRIMA: giugno 2014

  • ► ANTEPRIMA: giugno 2014

  • ► ANTEPRIMA: giugno 2014

  • ► ANTEPRIMA: giugno 2014

  • ► ANTEPRIMA: maggio 2014

  • ► ANTEPRIMA: giugno 2014

  • ► ANTEPRIMA: maggio 2014

  • ► ANTEPRIMA: maggio 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: aprile 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: marzo 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: febbraio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► ANTEPRIMA: gennaio 2014

  • ► INTERVISTA

  • ► INTERVISTA

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, né è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001. Le immagini delle copertine e le trame dei libri riprodotte sono di proprietà delle rispettive case editrici. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la pubblicazione violasse eventuali diritti e i proprietari di volessero chiederne la rimozione, possono inviare un'e-mail a questo indirizzo: wonderfulmonster@email.it.
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 269 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: